Cerca nel sito
HOME  / sport
Alta Badia: montagna auto free

Idee per soggiorno auto free

Anche la macchina va in vacanza. Con questo slogan, preparatevi ad un'estate liberi da smog e stress nelle località montane dell'Alta Badia. Per chi non guida, premi in palio!

Alta Badia Dolomiti
©Consorzio Turistico Alta Badia
Paesaggi meravigliosi, vette bianche, verdi praterie: sarebbe un peccato non tutelarli con una politica ambientale ad hoc. Lo ha capito l’Alta Badia che investe da anni in questo settore, con parchi naturali e case ecologiche, teleriscaldamento a biomassa, trasporti con impianti di risalita non inquinanti. Risultato? Una vacanza rilassante e disintossicante in grado di soddisfare le aspettative degli ospiti, di offrire luoghi indimenticabili (come le Dolomiti del Grup dl Sela e del Cier, del Sassongher e del Gherdenacia, del Sasso Santa Croce e del Conturines), ma al tempo stesso di rispettare la natura.

Per la prossima stagione poi, ha tirato fuori dal cilindro qualcosa in più: uno slogan d’effetto, un’iniziativa divertente, e- come si dice-  ricchi premi e cotillons. Ecco quindi che “Stop alle macchine” sarà lo slogan della prossima estate. E’ tutto molto semplice. Grazie al mountain pass, che consente di usufruire dei mezzi pubblici e di tutti gli impianti di risalita, chi lascia la propria autovettura ferma per tutto il periodo del soggiorno, consegnando le chiavi, riceverà tantissimi premi: succulenti prodotti del territorio, rimborso del mountain pass e altri sorprese. L’aspetto coreografico sarà garantito da una fascia biodegradabile con la scritta “Stop ma con gusto” con cui verrà sigillata la vettura.

Il palato, invece, sarà soddisfatto, con una serie di iniziative che uniranno al camminare i piaceri della buona cucina. Del resto la buona cucina qui è di casa: in Alta Badia ci sono ben 3 ristoranti premiati con le ambite stelle Michelin. La grandezza dei ristoratori dell'Alta Badia sta  nell'avere creato delle vere e proprie fucine di ricerca, rivisitando ed adeguando i piatti della tradizione alle esigenze del palato moderno. Come avviene all’Hotel Ristorante Ciasa Salares con una proposta eno-gastronomica che è tra le più celebrate d’Italia.

In Alta Badia si può persino seguire un corso di cucina ladina. Il corso di cucina proposto da Erika, padrona di casa del maso Sotciastel a Badia (Sotciastel 5) per imparare piccoli e grandi segreti culinari tramandati di generazione in generazione. Grazie al mountain pass, la tessera che permette di usufruire dei 12 impianti di risalita estivi e del servizio pubblico di trasporto per collegarsi da un paese all’altro e verso i passi dolomitici, sarà possibile conoscere tutte le bellezze dell’Alta Badia: i paesi Corvara e Colfosco, La Villa, San Cassiano e Badia e La Val. E poi ancora i passi di Gardena, Sella, Pordoi e Campolongo.

Un altro buon motivo per visitare l’Alba Badia, magari in famiglia, è l’offerta SummerForKids. Le famiglie che dal 19 giugno al 17 luglio e dal 21 agosto al 4 settembre, soggiornano in esercizi aderenti alla promozione “Summer for kids” per minimo di una settimana, godranno di molte agevolazioni tra cui mezza pensione gratuita per bambini fino a 6 anni e 50% di sconto per i bambini fino a 12 anni.

Informazioni utili:
La Siriola Hotel Ciasa Salares
Str. Pré de Ví 31 - San Cassiano
Tel: 0471 849445
siriolagroup.it/home/
Consorzio Turistico Alta Badia
Str. Col Alt 36  - Corvara
Tel: 0471/836176    
www.altabadia.org


Saperne di più su SPORT
Correlati per regione Trentino - Alto Adige
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100