Cerca nel sito
Stambecco del Gran Paradiso
Thinkstock
Gran Paradiso
Situato prevalentemente sulla destra orografica della Dora Baltea, il comprensorio del Gran Paradiso comprende il territorio di quattro vallate in direzione sud. Si tratta della Valgrisenche, della Valle di Rhemes, della Valsavarenche e della Valle di Cogne. Sulla sinistra orografica della Dora, si estendono le ultime propaggini del suo territorio che comprendono i monti che da Saint-Pierre si arrampicano verso Saint-Nicolas raggiungendo l'altitudine di 3.000 metri sulla cima del monte Fallère e del Vallone di Vertosan. Incastonato tra la Valsavarenche e la Valle di Cogne, si innalza il massiccio del Gran Paradiso, l'unica montagna interamente italiana a superare i 4.000 metri di altitudine. Il territorio del Parco Nazionale che tutela il massiccio e i suoi dintorni si estende, in realtà, tra la Valle d'Aosta ed il Piemonte comprendendo sette comuni valligiani, Aymaville, Cogne, Introd, Rhemes-Notre Dame, Rheme-Saint Georges, Valsavarenche e Villeneuve e sei comuni della provincia di Torino, Ceresole Reale, Locana, Noasca, Ribordone, Ronco Canavese e Valprato Soana, per una superficie totale di oltre 71.000 ettari.
Articoli correlati:


Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati