Cerca nel sito
Stambecco del Gran Paradiso
Thinkstock
Gran Paradiso
Raggiungere il Parco è molto semplice. Per chi viene da Torino e desidera raggiungere il versante piemontese del Parco, la via più veloce è quella della SS460 della Valle Orco imboccando il bivio per la Val Soana all'altezza di Pont Canavese o proseguendo fino a Ceresole Reale. Chi, invece, arriva da Ivrea lungo il raccordo autostradale Milano, dovrà seguire la SS565 di Castellamonte che si innesta sulla SS 460 a Rivarolo Canavese. Per raggiungere il versante valdostano, invece, si dovrà percorrere l'autostrada A5 ed uscire al casello Aosta-Ovest, per poi seguire le indicazioni per la Valle di Cogne, Valsavarenche e Rhemes. Viaggiando in treno, il versante piemontese è servito dalle stazioni di Torino, Ivrea e Pont Canavese, dalle quali si potrà raggiungere il parco con i mezzi pubblici, mentre il versante valdostano è servito dalla stazione di Aosta, anch'essa collegata al Parco con i mezzi pubblici. In pullman si potranno raggiungere le valli piemontesi del parco con le autolinee GTT, che effettuano le tratte Torino-Pont Canavese- Valprato Soana (val Soana) e Torino-Pont-Locana-Noasca (valle Orco), e le valli valdostane con le autolinee SAVDA (Valsavarenche e valle di Rhemes) e Svap (valle di Cogne). Gli aeroporti di riferimento sono quello di Torino e quello di Aosta.
Articoli correlati:


Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati