Cerca nel sito
Roma san pietro conclave

Vaticano: il Conclave è riunito

LUOGO DEL GIORNO - A Roma si attende il nuovo Pontefice: attenzione a non farvi "spennare".

San Pietro Messa per il Conclave
AP Photo/Andrew Medichini
PERCHE’ SE NE PARLA Cercasi Papa disperatamente: dopo le inaspettate (e sospette) dimissioni di Joseph Ratzinger, attualmente Papa emerito, i Cardinali sono riuniti per il Conclave per eleggere il nuovo “Pastore”. La sede di Pietro è vacante dalle 20 del 28 febbraio, quando le campane hanno annunciato la fine del papato di Benedetto XVI.

PERCHE’ ANDARCI L’emozione di una “fumata”, di quel segnale che sancisce la fine della riunione cardinalizia per l’elezione del nuovo Pontefice, richiama in piazza San Pietro migliaia di turisti ogni giorno. Nera (nulla di fatto) o bianca (Habemus Papam) che sia, è un momento che fa storia.  

DA NON PERDERE San Pietro in questi giorni ha attirato i media di tutto il mondo: appositi palchi alle estremità di Corso Rinascimento ospitano decine di operatori, camere, fotografi, giornalisti e artisti. Se non avete obblighi lavorativi, approfittate dell’attesa per immergervi nella storia del Cristianesimo visitando accuratamente la Basilica e Castel Sant’Angelo. Meglio se guidati da guide turistiche preparate e cortesi.

PERCHE’ NON ANDARCI L’effetto Conclave ha fatto lievitare i costi di tutte le camere di alberghi e B&B romani, da ieri fino a sabato 16 marzo, giorno che precede l'ipotetico primo Angelus del nuovo Papa. E si parla addirittura di un 300% in più, con prezzi che oscillano, per una matrimoniale, dai 200 ai 250 euro a notte, tutto escluso. Si vocifera il “siamo pieni” già da giorni, ma se avete voglia di provarci, consultate il sito www.alberghiroma.it. E good luck!

COSA NON FARE Lasciate ogni speranza voi che volevate visitare il capolavoro di Michelangelo. Per le esigenze del prossimo Conclave, dalle ore 13.00 di martedì 5 marzo la Cappella Sistina sarà chiusa al pubblico fino a data da destinarsi. Non saranno accessibili neanche l'Appartamento Borgia e la Collezione di Arte Religiosa Moderna. E, ovviamente, prima di buttarvi a capofitto tra i souvenir papali, meditate un attimo: in tempi di crisi e precarietà come i nostri, potrebbero avere una data di scadenza non riportata.

 Leggi anche
Costa Rica, il paradiso di Grillo 


Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100