Cerca nel sito
Asenovgrad Bulgaria Scoperta Archeologia

Bulgaria, scoperta una statuina preistorica della Dea Madre

Asenovgrad è stata soprannominata "la piccola Gerusalemme" per l'importante numero di luoghi religiosi qui presenti.

fortezza di Asen, Bulgaria
iStock 
fortezza di Asen, Bulgaria
PERCHE' SE NE PARLA
Scoperta in Bulgaria, esattamente nel villaggio di Uzunovo, un'antichissima statuetta in ceramica raffigurante la testa della Dea Madre, la più antica divinità dei primi agricoltori europei. E' stata ritrovata dagli archeologi in un insediamento preistorico del Neolitico di circa 8000 anni fa, nel distretto di Vidin, vicino al fiume Danubio. Un ritrovamento importante, emblematico, perché segna l'importante passaggio sociale, in Europa, dalla caccia all'agricoltura.  

PERCHE’ ANDARCI 
Uzunovo rientra nel territorio di Asenovgrad, nel distretto di Plovdiv. Asenovgrad è una destinazione molto famosa a livello nazionale, ed è stata soprannominata "la piccola Gerusalemme" per l'importante numero di luoghi religiosi qui presenti. Si contano, infatti, 5 monasteri, 15 chiese e 58 cappelle. Inoltre ci sono il Museo Storico, quello Etnografico e, imperdibile, quello Paleontologico, fondato nel 1990, che comprende una delle più grandi collezioni paleontologiche del Paese. 

DA NON PERDERE
Inoltre, a 2 chilometri dalla città, si trova la fortezza di Asen, sull'alto di una roccia naturale. Questa, esistita sin dai tempi dei Traci, prende il nome dal re della Bulgaria Ivan Asen II. Tra i suggestivi ruderi si staglia la chiesa, del XIII secolo, della Dormizione della Vergine. Non dimenticate, poi, di visitare Plovdiv, una delle città più antiche d'Europa:  l'inizio della sua storia risale a 4000 anni prima di Cristo.

PERCHE’ NON ANDARCI 
Asenovgrad è sicuramente una città interessante. Molto. Ma è un po' distante dalla ben più gettonata, almeno da noi italiani, Sofia. Regolatevi...

COSA NON COMPRARE 
Piatti in ceramica, t-shirt, lanterne luminose, tazze per la colazione. Ma anche tanti oggetti artigianali in legno per la vostra cucina. Insomma, souvenir che costano poco, e poco impegnativi, ce ne sono tanti. Altrimenti ci sono tante iconografie religiose. Certo, per noi italiani nulla di nuovo...

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100