Cerca nel sito
HOME  / gusto
eventi culinari in Piemonte

Stupinigi: Regine e Re di Cuochi

In Piemonte la prima mostra dedicata alla cucina italiana d’autore e ai suoi protagonisti. Ecco i dettagli

La Reggia di Stupinigi
istockphoto.com
La Reggia di Stupinigi
Il cibo, gli ingredienti e la cucina sono espressione dell’identità, della storia, delle tradizioni, dei valori di una società. Ben oltre il nutrimento sono espressione del lavoro e del talento umano, una forma d’arte e di rappresentazione con un autore: il cuoco. Come per la musica, la letteratura, il teatro, l’arte, la moda e il design, la cucina italiana ha fatto storia e rappresenta una delle più apprezzate forme di creatività artistica.
 
Tutto questo viene raccontato in mostra, la quale ha preso l’abbrivio il 16 marzo per terminare il 5 giugno, in un percorso espositivo affascinante grazie all’utilizzo della tecnologia multimediale e interattiva, al materiale fotografico, documentario e agli oggetti simbolo che ogni cuoco ha voluto esporre come originale chiave di lettura e interpretazione. La mostra è un’esperienza multisensoriale che consente di conoscere i grandi interpreti della cucina italiana contemporanea e di entrare nei processi creativi e nelle cucine che caratterizzano la loro produzione autoriale.
 
Ma non solo, il programma della kermesse è ricco di appuntamenti. Tra i tanti eventi, all’interno del giardino della Palazzina di Caccia di Stupinigi, aperta sia a visitatori della mostra che al pubblico esterno, è collocata una struttura che ospita un bistrò e un food & bookshop. La gestione del bistrò è a cura di Cristian Pirrelli, cuoco torinese segnalato dal Comitato Scientifico fra i giovani emergenti all’interno della sezione Scenari Futuri; il giovane chef (ha meno di 30 anni) ha accolto la sfida e gestirà l’offerta al pubblico, da mattina a sera, variando offerta e ispirazioni, a seconda degli orari e della sua creatività.
 
Fra i cuochi coinvolti in questo singolare progetto citiamo Alajmo, Alciati, Baronetto, Beck, Cannavacciuolo, Cracco, Esposito, Marchesi, Niederkofler, Scabin, Vissani, Bottura e molti altri. Nel corso della mostra sono previste molte sorprese culinarie (cene a tema ma non solo) ad opera dello stesso Pirrelli o di altri chef. Dopo Stupinigi il progetto si sposterà a Shangai, Mosca, Dubai, San Paolo del Brasile, Chicago e Seul. Per maggiori informazioni cliccare su www.regineredicuochi.com
 
 
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione Piemonte
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati