Cerca nel sito
  / HOME
vacanze gratis in fattoria

In fattoria la vacanza è gratis!

Una soluzione realmente economica per far fronte alla crisi senza rinunciare alle vacanze? I soggiorni in fattoria per esperienze a contatto con la natura

Mucche
@Nate A./Shutterstock
Avete entusiasmo, spirito di adattamento, voglia di intraprendere nuove esperienze e desiderio di imparare tante cose nuove a stretto contatto con la natura? Ecco quello che fa al caso vostro se la crisi non vi ha permesso di organizzare una vacanza al mare, in montagna o in altre località: i soggiorni in fattoria, la cui parola magica è “gratis”.

Già, perché vitto e alloggio sono gratuiti, in cambio si chiede una mano per partecipare ai lavori domestici. Tutto questo grazie ad un’associazione nata nel Regno Unito oltre 40 anni fa e approdata anche in Italia prima informalmente, poi riconosciuta legalmente. Si chiama WWOOF, l’acronimo di World-Wide Opportunities on Organic Farms, e nella lista italiana sono incluse aziende agricole di piccole e medie dimensioni, biologiche e biodinamiche.

Alcuni soci vivono delle loro coltivazioni e vendono i loro prodotti, mentre altri vogliono solamente essere autosufficienti, o semplicemente coltivare i propri ortaggi biologici. Ecco quindi che lo scopo primario è quello di creare conoscenza e interesse verso uno stile di vita sano, dove il biologico ed il biodinamico si incontrano e dove il week-end acquista una valenza diversa. Infatti, oltre alla possibilità di viaggiare in tutto il mondo gratis, l’associazione consente di vivere a contatto con la natura dando una mano dove è richiesto.

Basta iscriversi sul sito di WWOOF Italia e candidarsi ad una delle offerte proposte, per vivere un’esperienza in campagna a contatto con la vita vera degli agricoltori locali in cambio di un aiuto manuale. Un nuovo modo di intendere la vacanza, dunque, per trascorrere qualche giorno o intere settimane all’insegna di una vita sana per togliersi di dosso lo stress quotidiano. I tempi delle fattorie, infatti, sono scanditi dalla natura e non importa se non si ha dimestichezza con l’orto, con la raccolta, con la mungitura e via dicendo, l’importante è avere voglia di farlo con entusiasmo.

In alcune aziende si partecipa attivamente anche alla produzione di latte e formaggio, in altre si fa la raccolta della frutta, in altre ancora si provvede alla cura degli animali, con gesti ed attività dal sapore antico, che fanno dimenticare la vita urbana per immergersi in un altro mondo. E’ nata cosi la parola che descrive quest’esperienza, WWOOFing, intesa come una soluzione alternativa per viaggiare low cost, vedere posti nuovi, vivere a contatto con la natura e con altre persone e mettere alla prova se stessi, in un’avventura insolita ma sicuramente gratificante.

Leggi anche:
TOSCANA, SAPORI IN FATTORIA
Correlati per Paese Italia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100