Una sola meta, un doppio appuntamento. Il prossimo 6 giugno, Stoccolma diventa punto di riferimento per gli amanti del turismo, che in colpo solo avranno la possibilità di vivere da protagonisti i festeggiamenti per la Festa Nazionale svedese oltre ad ottenere un privilegiato punto di osservazione per il transito di Venere. Di cosa parliamo? Evento rarissimo, tanto che finora è accaduto solo nel 1631, 1639, 1761, 1769, 1874,1882 e 2004, il transito di Venere segna il posizionamento del pianeta tra la Terra e il Sole. Studiato per primo da Keplero, il fenomeno non potrà essere osservato dall’Italia in quanto avverrà di notte mentre la Svezia - dove il sole sorge in quel periodo alle 3.30 del mattino - diventa perfetto punto di osservazione. Per l’occasione, Guidastoccolma.eu organizza allora una visita guidata presso l’Osservatorio della città svedese con approfondimenti tecnico-scientifici sul suggestivo fenomeno che verrà poi osservato col telescopio. Al termine del transito di Venere, i turisti interessati potranno poi godersi i festeggiamenti organizzati per la Festa Nazionale con inclusa una visita al museo Skansen, meta finale delle celebrazioni. L’offerta, dal costo di 360 euro a persona, prevede 3 pernottamenti in camera doppia in hotel a 4 stelle, 3 colazioni a buffet oltre ad una guida parlante in italiano per la visita della città.

 

Per informazioni:

 

www.guidastoccolma.eu

 

LEGGI ANCHE: IN POLINESIA PER IL TRANSITO DI VENERE