Se ne sente parlare come non mai in questi ultimi tempi: la dieta che ha conquistato celebrità del calibro di Kate Middleton, Jennifer Lopez e Gisele Bundchen pare essere un vero toccasana per chi intende dimagrire ma, al tempo stesso, mantenere il gusto dei cibi. Niente di meglio, dunque, che imparare alcuni facili segreti per portarsi la Dieta Dukan anche in vacanza quando si potrebbe avere più difficoltà pranzando o cenando più spesso al ristorante: cotture senza grassi, alimenti particolari, non sempre c’è attenzione a questi dettagli.

Intanto si potrebbe iniziare scegliendo alcune strutture ricettive che si sono adeguate proprio a quella che sembra essere la nuova esigenza dell'anno (essere in forma con la dieta Dukan) e propongono soggiorni improntati proprio sulla gastronomia in versione Dukan. Ad esempio, l'Antico Casale di Montegualandro e Spa di Tuoro sul Trasimeno propone un menu decisamente ghiotto, che va incontro alle esigenze di chi ha scelto di seguire questo regime alimentare, adeguando le ricette anche alle diverse fasi della dieta che sono: attacco, crociera, mantenimento.


Tutte le ricette sono ricavate dal libro “ufficiale” della Dieta Dukan, ed elaborate dallo chef nel totale rispetto degli alimenti consentiti. Al mattino si possono scegliere crepes di crusca d’avena dolci o salate, salmone affumicato, yogurt magro e di frutta magro, bevande calde con latte scremato, uova al padellin, pane Dukan, dolcino al cioccolato di cacao magro e ciambelline al limone. 

Il menu Dukaniano tra gli antipasti prevede tortino di verdure di stagione, frittatina di funghi porcini, flan di melanzane o di zucchine, tris di affettati con tacchino, pollo, prosciutto cotto magro e formaggio fresco, involtini di prosciutto magro, verdurine ripiene, insalatina di pollo e maionese Dukan, peperoni ripieni passati al forno, belga ripiena grigliata! E ancora primi piatti come tagliatelline di uova al prezzemolo con pomodoro fresco e basilico, lasagne con ragù di carne Dukan, sofficissima di verdure tiepida, zuppa di cipolle, zuppa di verdure di stagione, gnocchetti di zucca e addirittura pizza Dukan!  

Leggi anche: dimagrire in cioccolateria

Carne e pesce cucinati in modo speciale come finissima di tacchino alle erbette miste, roastbeaf  e finocchi al gratin, polpettine delicate alle erbe e misticanza, seppioline ripiene e fagiolini alla provenzale, trancio di salmone al cartoccio con verdurine e finocchio selvatico, trancio di pesce spada alla mediterranea con pomodoro, capperi e olive, arrosto di vitello al latte e senape di Digione con spinacini, petto di pollo al curry con carotine brasate e terrina di tacchino e asparagi. Come contorni, perché davvero non si rinuncia a nulla, ecco melanzane alla parmigiana, verdure di stagione al gratin, insalatone, funghi porcini al prezzemolo e padellata di funghi misti.  

Non manca nemmeno la sezione Dukan riservata ai dolci con Ile flottant, dolcini al cioccolato fondente, crema di vaniglia, torta al limone, dolcezze di meringa, dolcini allo yogurt di frutta, tortino alla cannella e cacao magro… Certo non sembra proprio di stare a dieta!  

Inoltre è possibile entrare in cucina per carpire i segreti dello chef: in questo antico casale, infatti, vengono organizzati corsi di cucina ad hoc dedicati al metodo Dukan, per poter imparare a preparare piatti appetitosi anche una volta tornati a casa, e chissà, convertire tutta la famiglia.  

Se siete interessati a questa opportunità, dovete prevedere una spesa minima di 130 euro a persona al giorno, con trattamento di pensione completa. Il costo del corso di cucina, organizzato per un minimo di 4 partecipanti, è di 30 euro per una durata di due ore tra pentole e fornelli. Il soggiorno include un massaggio rilassante, la possibilità di passeggiare nel parco e usare il tapis roulant per coadiuvare la dieta con movimento fisico quotidiano, come prescritto dal metodo Dukan. Maggiori informazioni: tel. 075 8230295/ 8230289, info@anticocasale.it