Cerca nel sito
Vicenza Museo del Gioiello

Vicenza, il primo museo in Italia dedicato al gioiello

La storia del gioiello e dei suoi simboli che vanno ben oltre il contesto estetico

Gioielli in esposizione
©cosmo_laera/ Comune di Vicenza
Sala Bellezza, Museo del Gioiello
All’interno della Basilica Palladiana di Vicenza si trova un luogo unico in Italia: è il Museo del Gioiello, uno spazio museale permanente di 410 metri quadrati, primo nel nostro Belpaese e uno dei pochi al mondo dedicato esclusivamente al gioiello. Aperto al pubblico dal dicembre 2014, è nato con l’obiettivo di promuovere il gioiello nei suoi diversi contesti e svolge un ruolo internazionale di baricentro narrativo ed estetico sul gioiello. Offre un’originale esperienza su un oggetto antichissimo e profondamente radicato nella cultura umana. Il progetto presenta ai visitatori una nuova visione di “spazio museale”, fruibile e multifunzionale, che prevede la compresenza di momenti progettuali diversi. Al piano terrea è presente il bookshop, punto di riferimento culturale che raccoglie testi nazionali ed internazionali sul gioiello, mentre la sala adiacente ospita le esposizioni temporanee.

Leggi anche: Vicenza: Sarcedo, l'amore di villa in villa

Al piano superiore è esposta la Mostra principale che offre un percorso inedito della complessità semantica del gioiello in tutte le sue accezioni legate al tempo, alla cultura, al gusto. Ecco, dunque, che si attraversa anche la storia dell’uomo anche con i gioielli. L’esposizione conta circa 400 esemplari di assoluta eccellenza e prestigio suddivisi in nove sale espositive tematiche: Simbolo, Magia, Funzione, Bellezza, Arte, Moda, Design, Icone, Futuro. Nella selezione di gioielli di Simbolo il passato si ricongiunge al presente attraverso i suoi simboli: dal meraviglioso pettorale della Madonna del Monte Berico alle croci, le gorgiere, le corone, simboli di potere, ricchezza e nobiltà, fino all’evoluzione di collane, bracciali e anelli che da simboli aristocratici diventano simboli pop. La parte dedicata alla Magia presenta amuleti e talismani, che sono i primi ornamenti della storia dell’uomo, indossati per godere dei segni della benevolenza divina di cui erano portatori. Sono gioielli protettivi, propiziatori e curativi.

La selezione dei gioielli di Moda è appartenuta ad Anna Piaggi, musa di numerosi stilisti e visionaria della moda: il gioiello ha sempre avuto una relazione strettissima con la moda e, dal mondo antico a quello contemporaneo, rappresenta lo specchio estetico della società, l’evoluzione dei costumi e il progresso tecnologico. Il Museo organizza anche visite guidate e percorsi didattici, collabora con istituzioni del territorio, aziende e partner nazionali e internazionali. Espone una mostra principale biennale e periodicamente mostre temporanee che arricchiscono il percorso museale con approfondimenti tematici sul mondo del gioiello. Cura cataloghi e pubblicazioni, organizza appuntamenti di approfondimento e partecipa a iniziative di promozione culturale.
Saperne di più su TRADIZIONI
Correlati per regione Veneto
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100