Cerca nel sito
Milano Archivio Storico Magneti Marelli 

Milano: nel mondo dell'auto con l'Archivio Storico Magneti Marelli

La storia della Magneti Marelli è quella della mobilità, delle telecomunicazioni e del costume sociale italiano insieme ai dispositivi e ai componenti per l'auto

Archivio Storico Magneti Marelli
©Museo Milano
Cartello d'epoca della Magneti Marelli
40.500 addetti, 89 unità produttive, un gruppo presente in 5 continenti e in 19 paesi, 7,3 miliardi di euro di fatturato. Sono solo alcuni numeri della Magneti Marelli, azienda che opera a livello internazionale come fornitore di prodotti, soluzioni e sistemi ad alta tecnologia per il mondo automotive. La sede centrale è a Corbetta, in provincia di Milano, dove nel 2008 nasce il progetto Archivio Storico Magneti Marelli, che parte dalla consapevolezza del valore del patrimonio storico industriale generato da Magneti Marelli in oltre 90 anni di storia. L’azienda viene fondata da Ercole Marelli nel 1891 e si specializza nella produzione di motori ed apparecchi elettrici per poi, nel 1915, avviare le prime sperimentazioni italiane nel campo dei magneti d’accensione per motori a scoppio con la Società Anonima Ercole Marelli. Non solo in campo automobilistico, però.

Leggi anche: MILANO, I MONUMENTI MODERNI MENO CONOSCIUTI

Cresce infatti la necessità di proporsi al mercato dell’aviazione per poi arrivare, nel 1931, all’avvio della produzione di batterie per veicoli a trazione elettrica, sottomarini ed anche illuminazione treni, per proseguire con la produzione di candele per auto e moto. Nella sua storia la Magneti Marelli conosce grande fama e popolarità grazie anche alla collaborazione del grande fisico Enrico Fermi, fresco di Nobel, e per la realizzazione del primo sistema sperimentale per trasmissioni televisive composto da camere da ripresa. Oggi si può rivivere tutta l’affascinante storia aziendale grazie all’Archivio Storico con il materiale che, in costante aumento, copre un arco temporale che va da fine Ottocento al Duemila. La collezione è composta attualmente da un archivio immagine e comunicazione con 20 mila immagini, 500 filmati e oltre 2000 documenti come riviste aziendali, brochure, pubblicità e rassegne stampa; un archivio tecnico con oltre 1000 documenti tra cataloghi prodotto, manuali e disegni tecnici; un archivio del personale che conserva libri matricola, relazioni delle assemblee generali, e bilanci.

Leggi anche: 10 HOTEL DI DESIGN A MILANO

La struttura è stata creata per rispondere alle esigenze di salvaguardia del materiale raccolto, al fine di renderlo fruibile in un luogo visitabile dove mostrare la storia e le diverse anime di Magneti Marelli. Presso l’Archivio è inoltre possibile ammirare una significativa selezione di prodotti tra cui magneti, bobine, centraline, candele, fari, carburatori ed altro, oltre che strumenti di misura storici legati a Magneti Marelli e ai marchi storici che ne fanno parte. Particolarmente suggestiva è la presentazione di circa 80 quadri strumenti, dagli anni Venti ad oggi, la maggior parte funzionanti ed esposti attraverso uno scenografico allestimento che ne consente l’accensione simultanea.

Informazioni
Archivio Storico Magneti Marelli
Via Aldo Borletti 61/63,
20011 Corbetta (MI)
www.magnetimarelli.com
Apertura al pubblico: su appuntamento dal lunedì a venerdì
Ingresso gratuito
Visite guidate
Saperne di più su TRADIZIONI
Correlati per regione Lombardia
Seguici su:
Social
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100