Cerca nel sito
Milano Fondazione Mansutti storia dell'Assicurazione

Milano, la storia dell'assicurazione alla Fondazione Mansutti

Un viaggio incredibile che parte dal Medioevo attraverso una raccolta di volumi che trattano di assicurazione

Volumi di altri tempi
©iStockphoto
Libri antichi della Fondazione Mansutti
Chi ha voglia di lasciarsi incuriosire dai beni d’interesse storico ed artistico connesso alla storia dell’assicurazione fa bene a vistare la Fondazione Mansutti, una fondazione italiana con sede a Milano dedicata alla storia dell’assicurazione. Rappresenta un unicum in Italia in quanto raggruppa un patrimonio librario, archivistico e museale interamente dedicato alla storia dell’assicurazione dal Medioevo ai giorni nostri. Nata a Milano nel 2004, è un’istituzione culturale senza scopo di lucro impegnata nella tutela, nella valorizzazione e nella divulgazione del proprio patrimonio documentario. Che è imperniato sulla storia dell’assicurazione, documentata dal punto di vista economico, giuridico, tecnico, sociale e di costume.

Leggi anche: Lombardia: la Zucchi Collection celebra i tessuti 

La biblioteca possiede oltre 6000 volumi tra cui opere antiche, moderne e periodici. Tutti incentrati su storia assicurativa, diritto, economia, giurisprudenza, matematica attuariale, statistica. Tra le raccolte spicca la collezione di 2500  polizze assicurative. Interessanti sono gli esemplari manoscritti della seconda metà del XVI secolo e quelli dattiloscritti degli anni Sessanta del secolo scorso. A cui si affianca una collezione di oltre 300 manifesti assicurativi, stampati per conto di Compagnie italiane e straniere tra la seconda metà dell’Ottocento e la prima metà del Novecento, e un fondo di oltre 800 targhe incendio. Non è un caso che la Fondazione Mansutti si divenuta un punto di riferimento per l’analisi e la ricerca nell’ambito della storia dell’assicurazione. La Biblioteca accoglie studiosi e studenti mettendo a disposizione l’intero patrimonio documentario, consultabile anche attraverso il proprio catalogo online o attraverso il catalogo del Sistema Bibliotecario Nazionale e del Polo Regionale Lombardo per la sezione libraia.

Per raggiungere i propri obiettivi la Fondazione mette in atto strategie di cooperazione con altre istituzioni in Italia e all’estero, come ad esempio enti culturali, università, centri di catalogazione regionali e nazionali, altre biblioteche, compagnie di assicurazioni. Nel 2013 la Fondazione è stata dotata di un Comitato Scientifico, anche per mettere in atto accordi e convenzioni con centri di ricerca ed istituzioni sia pubbliche che private. Le antiche sale della Fondazione, situate in un prestigioso palazzo del Settecento nel cuore di Milano, offrono la piacevole sensazione di rivivere l’elegante atmosfera di un tempo: sfogliando uno qualsiasi dei tanti volumi si torna indietro nella storia. 
Saperne di più su TRADIZIONI
Correlati per regione Lombardia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100