Cerca nel sito
HOME  / sport
itinerari a due ruote

Le piste ciclabili dell'Alto Adriatico

In bici ba Bibione a Lignano Sabbiadoro e alla Brussa, solcando il Tagliamento in battello

Il faro di punta Tagliamento a Bibione
istock
Il faro di punta Tagliamento a Bibione
Per gli amanti delle passeggiate in bicicletta i versante adriatico rappresenta una meta imperdibile. Che si tratti di cicloturismo o semplici itinerari sulle due ruote, si può utilizzare la bici lungo tutta la costa, fino alla congiunzione delle ciclovie transfrontaliere che puntano al nordeuropa. Come la ciclabile dell'Alpe Adria, che da Grado porta fino alla città austriaca di Salisburgo. La novità per l'estate 2018 è il potenziamento del percorso cicloturistico che va da Bibione a Lignano Sabbiadoro. Le due località, rinomate soprattutto per il turismo estivo, a maggio saranno raggiungibili grazie ad un nuovo 'passo barca'. Un attraversamento sul fiume Tagliamento a bordo di imbarcazioni riservate alle due ruote.


Il tracciato ciclabile che collega le località balneari di Bibione a Lignano Sabbiadoro è formato da due segmenti. Il primo, denominato Passeggiata Adriatica, consiste in 9 chilometri sviluppati sul lungomare di Bibione. Il secondo, che si sviluppa per 8 chilometri, ricade nel territorio di Lignano. Passando attraverso pinete, paesaggi marini, scenari selvaggi da scoprire nella laguna alla foce del Tagliamento. Per chi viaggia in bici attraversare il fiume alpino, che divide i due tracciati, rappresenta un'ulteriore immersione nella natura. Grazie ad un battello riservato a pedoni e alle biciclette, si potrà rapidamente passare da una sponda all'altra. Partendo dal pontile nei pressi del faro di Bibione - risalente a inizio Novecento e recentemente ristrutturato - e arrivando alla darsena di Marino Uno a Lignano. 



A breve sarà disponibile anche l'estensione verso sud, nella zona della Brussa, la spiaggia libera ricadente nel territorio di Caorle. In questo caso, sempre inforcando la bici, ci si potrà imbarcare al porto di Bibione Pineda e attraccare alla Brussa nei pressi del Museo Ambientale di Vallevecchia. Un percorso che consente di ammirare le bellezze naturali della laguna veneta, alla scoperta dei labirinti di canne e delle aree popolate da aironi e cicogne.
Saperne di più su SPORT
Correlati per regione Veneto
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100