Cerca nel sito
HOME  / sport
itinerari sportivi piste ciclabili roma

In bici tra le rovine dell'Appia nel cuore di Roma

Tra storia e natura in uno dei Parchi urbani più grandi del mondo. 

Parco dell'Appia Antica
istock
Parco dell'Appia Antica
Un'area verde di oltre 3500 ettari nel cuore di Roma. Un luogo ideale per un'uscita in biciletta a due passi da casa, respirando la natura circostante e andando alla scoperta delle tracce della Roma antica. Siamo nel Parco dell'Appia antica, una grande area protetta nella zona sud-est della capitale. Che si estende lungo il tratto cittadino della via Appia Antica per circa 16 chilometri. Ed è delimitata a nord dalle Mura Aureliane, a ovest dalla via Ardeatina e dalla ferrovia Roma-Napoli, a est dalla via Tuscolana e dalla via Appia Nuova fino a Frattocchie. A sud infine c'è l'abitato di S. Maria delle Mole e il Fosso delle Cornacchiole dell'area archeologica di Tellene.
 
La storia del Parco coincide con la millenaria esistenza della Via Appia, detta anche Regina Viarum, ovvero regina delle strade. Una direttrice importantissima per l'economia dell'impero, che collegava Roma con il porto di Brindisi e quindi facilitava i collegamenti con la Grecia e l'Oriente. Le alterne fortune che l'hanno contraddistinta sono culminate nel 1998 con l'istituzione dell'omonimo Parco. Un corridoio biologico e archeologico che può essere attraversato in bicicletta.


Tipico paesaggio all'interno del Parco dell'Appia Antica a Roma
 
Tra i vari itinerari percorribili la riscoperta dei resti dell'Appia Antica è quello di maggior suggestione. Perché si possono percorrere quasi interamente i 16 chilometri di strada lastricata e fare un tuffo nel passato. Si può iniziare il tour dalla zona di Tor Fiscale, dove si incontrano i resti degli 11 acquedotti risalenti a oltre due millenni fa. Un tuffo nella storia che accompagna per tutto il tragitto, nel quale si incontrano antiche ville romane, tombe, statue, bassorilievi. Un'esperienza mistica, ulteriormente amplificata dalla natura circostante. Pini e cipressi, collinette per piccole avventure fuoripista, paesaggi naturali di grande attrattiva. Per affrontare al meglio il percorso occorre una mountain bike, una city bike o una e-bike. Nel Parco è possibile anche noleggiarle, prenotando direttamente on line sul sito www.appiaantica.bike.
 
Saperne di più su SPORT
Correlati per regione Lazio
  • Roma Capitale dell'arte
    Ph: Harald Wisthaler, courtesy Zaha Hadid Architects

    Roma Capitale dell'arte

    Weekend culturale con le mostre dedicate a Zaha Hadid, Picasso e Hokusai 
  • Monet e le sue tele private a Roma
    © Musée Marmottan Monet, paris c Bridgeman-Giraudon / press

    Monet e le sue tele private a Roma

    Al Vittoriano in mostra le tele mai viste provenienti dal Museo Marmottan
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100