Non solo Australia. Quando si parla di Barriera Corallina infatti, un altro luogo cult per ammirare questo spettacolo naturale è certamente il Belize. Non molti tra i meno appassionati sanno difatti che in questo piccolo staterello del centro America si estende la Barriera Corallina più grande in tutto l’occidente, la seconda in misura di imponenza di tutto il mondo proprio dopo la suddetta australiana.

Lunga ben duecentonovantasei chilometri, questo spettacolo della natura ospita un numero imprecisato di isolotti sabbiosi, più di duecento, i più grandi e conosciuti dei quali sono il Caye Caulker e l’Ambergris Caye. Il più famoso è di certo quest’ultimo, soprattutto perché la cittadina incantevole che vi sorge, San Pedro, è il punto di partenza più rinomato per gli amanti delle immersioni che vogliono ammirare la Barriera: sono infatti più di quaranta i punti di interesse in cui ci si può immergere partendo da qui.

Il luogo più affascinante si trova a largo dell’estremità meridionale dell’Ambergris Caye. La Riserva Marina di Hol Chan offre infatti la ghiotta opportunità di osservare per ore una foresta di spugne e coralli tanto fitta da rivaleggiare con la vegetazione che ammanta la terraferma, nonché ammirare una grande varietà di specie marine in immersioni sia diurne che notturne.

Non solo isole sabbiose, Abergris Caye e la Riserva Marina di Hol Chan, non mancano all’appello gli atolli caraibici, i fondali dei quali sono una vera e propria delizia per gli occhi di tutti coloro che hanno il piacere di ammirarli. Il più famoso ed accessibile è senz’altro il Lighthouse Reef. Equipaggiato addirittura con una pista di decollo ed atterraggio costruita sulle sue sponde sabbiose, questo isolotto presenta due punti di immersione a dir poco eccezionali: il Blue Hole e l’Half Moon Caye National Park. Lo stesso atollo merita il completo interesse da parte dei vacanzieri che decidono di spendere qui le loro ferie: la visibilità sorprendente di sessanta metri sulla sua parete sottomarina è uno spettacolo che raramente ha eguali in natura.

Il Belize rappresenta, quindi, un vero paradiso acquatico naturale, un luogo in cui tutti gli appassionati di immersioni e di paesaggi marini non possono non scegliere come meta vacanziera almeno una volta nel coeso della propria vita. 

Altri luoghi spettacolari per IMMERSIONI:
Le meraviglie dell'isola corallina di Hamilton
Oman: crociere per sub alle isole Daymaniyat
Aqaba sul Mar Rosso, Giordania