Cerca nel sito
Piatti tipici Polonia ricetta zurek

Zurek, dalla Polonia la zuppa servita nel pane  

Un classico della cucina polacca: la minestra dall’inconfondibile sapore acidulo, servita nel pane. La ricetta

piatto tipico Polonia, minestra, uova, pane, salsiccia
iStock
Zurek
Una zuppa tipica polacca servita a colazione, pranzo e cena e che nasce come piatto per festeggiare la Pasqua: lo zurek. Si tratta di una minestra di farina di segale fermentata, arricchita dal sapore della salsiccia e dell’uovo.

IN POLONIA NON C'E' PASQUA SENZA ZUREK
 
Le zuppe sono le vere protagoniste tra i piatti tradizionali polacchi. Gli ingredienti dello zurek prevedono generalmente un composto di farina di segale fermentato, funghi, cipolle, pancetta e salsicce, patate e uova sode. Come accade per ogni piatto della tradizione, in ogni regione del paese esistono varianti della ricetta che si tramandano da generazioni. 
 
 
Lo zurek contiene tutti gli elementi primari della cucina polacca: la patata, la rapa e la carne. In Polonia si trovano ovunque preparati per la base fermentata – il zakwas - ma la ricetta casalinga utilizza il metodo tradizionale per ottenere l’ingrediente acido caratteristico della zuppa. Molto spesso il piatto viene accompagnato da un buon bicchiere di birra, bevanda che – a discapito dei luoghi comuni – nel paese è molto più diffusa rispetto alla vodka. 

FARINA DI SEGALE FERMENTATA: IL CUORE DELLO ZUREK

La ricetta non è difficoltosa, ma richiede tempo nella preparazione. È tradizione servire lo zurek all’interno di una pagnotta privata della mollica. Ecco la ricetta.
 
Ingredienti per 4 persone
8 salsicce fresche
1 cucchiaio di maggiorana
2 rape
2 carote
6 patate
2 uova
sale
100 ml. di panna acida
Prezzemolo fresco
1 confezione di zakwas (preparato a base di farina di segale)
1 pagnotta di grano duro o di segale da scavare a forma di zuppiera
 
Per il zakwas
6 cucchiai di farina di segale
1 bicchiere d’acqua
2 spicchi d’aglio
pepe nero
 
La prima cosa da fare, in caso il preparato zakwas non fosse disponibile, è mettere a fermentare per 3 giorni, 6 cucchiai di farina di segale con 1 bicchiere di acqua, gli spicchi d’aglio schiacciato e un pizzico di pepe nero, all’interno di un barattolo di vetro. Gli ingredienti devono essere ben mescolati e il tappo del barattolo non deve essere chiuso ermeticamente: l’aria deve poter passare all’interno del contenitore. È consigliabile coprire il barattolo con uno straccio di cotone. Trascorsi i 3 giorni, eliminare la schiuma che si è formata in superficie e filtrare il liquido. A questo punto il liquido ottenuto potrà essere conservato in frigorifero fino a una settimana.
 
 
Far bollire in una pentola abbondante acqua, unire le salsicce tagliate a pezzi, la maggiorana, le rape a tocchetti, le carote e un pizzico di sale. Lasciar cuocere per 20 minuti. Nel frattempo pelare le patate, tagliarle a tocchetti e unirle agli altri ingredienti della zuppa. 

ZUREK: SAPORE DI POLONIA NEL PIATTO
 
Trascorsi i 20 minuti, togliere dall’acqua le carote e ridurle con una forchetta in purea. Inserire nuovamente in pentola la purea di carote. Aggiungere lo zakwas e far cuocere per altri 10 minuti mescolando la zuppa. Togliere la pentola dal fuoco e aggiungere mezzo bicchiere di panna acida. 
 
In acqua bollente, far cuocere per 7 minuti le uova. Una volta pronte, farle raffreddare sotto acqua corrente fredda e togliere il guscio. Aggiungere le uova tagliate a cubetti nella zuppa e terminare la preparazione cospargendo con una manciata di prezzemolo fresco.
 
Servire in tavola la zuppa tiepida all’interno della pagnotta privata della mollica.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Polonia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100