Cerca nel sito
Florida location film Baywatch Miami Deerfield Beach Boca Raton

Tra Miami e Boca Raton, i Baywatch sbarcano in Florida

In 'fuga' da Malibu i bagnini televisivi approdano sul grande schermo e scelgono le location della East Coast.

Universal
"C'è solo una Emerald Bay"… il problema è trovarla! A parlare è Dwayne 'The Rock' Johnson protagonista assoluto del nuovo Baywatch di Seth Gordon (Come ammazzare il capo... e vivere felici, Io sono tu), film che arriva nelle sale italiane per rinverdire i fasti della serie tv degli anni '90 che rese indimenticabili David Hasselhoff e Pamela Anderson, e il corpo dei Los Angeles County Lifeguards. Oggi è lui il capo bagnino, al fianco di Zac Efron, ma siamo lontani dalla Malibu di allora. Ché non nella 'baia di smeraldo' del Lago Tahoe, nella stessa in California, né nelle sue omonime in Tanzania o alle Bahamas, si svolgono le azioni del film, bensì sulle spiagge della Florida.

È sotto il sole della East Coast che vediamo correre in 'slow motion' (vero 'Trade Mark' del franchise) i nostri bagnini: Mitch Buchannon (Dwayne Johnson) e l'insubordinato campione olimpico Matt Brody (Zac Efron), recluta restia ad accettare le regole e lo stile di vita del gruppo, composto anche dalle bellissime Alexandra Daddario, Kelly Rohrbach e Ilfenesh Hadera. Con loro troviamo anche il simpaticissimo Ronnie di Jon Bass nella missione che li vedrà contrapporsi alla affascinante Priyanka Chopra nel tentativo di sventare il piano criminale che minaccia il futuro della baia.

"Volevamo mostrare che essere un Baywatch è un lavoro duro", sottolinea ancora 'The Rock', che dal 22 febbraio 2016 ha imperversato sui set organizzati a Deerfield Beach, nella parte settentrionale della Contea di Broward dello Stato della Florida, dove l'azione è ambientata. Al netto delle riprese che si sono svolte nello stato della Georgia - tra Savannah e la Tybee Island già vista in Nonno scatenato - sono state infatti le aree metropolitane di Miami e della limitrofa Boca Raton (in primis le spiagge dell'Ocean Inlet Park e per il party del Boca Raton Resort & Club al 501 East Camino Real, trasformato nel Huntley Club di Victoria Leeds) a ospitare la produzione del film. Come confermano le parole dello sceneggiatore Shepherd Frankel, demiurgo dell’estetica di 'Anybeach, USA' della Emerald Bay, che confessa: "abbiamo messo insieme scorci di Miami, Savannah e altri litorali".

"Volevamo che Emerald Bay fosse come un altro personaggio del film. Accogliente e familiare ma non riconducibile a nessun posto", conferma ancora Frankel, prima che gli faccia eco il suo regista raccontando di come sia stato lo sceneggiatore a proporre "di creare una spiaggia composta da riprese fatte su spiagge diverse, in momenti diversi e durante mesi e condizioni meteorologiche diverse; in modo che il tutto sembrasse sempre la stessa spiaggia quando il film veniva montato". Sempre a lui dobbiamo la scelta delle location di Miami relative al quartier generale dei nostri eroi (un grande e vuoto edificio moderno sulla Collins Avenue di South Beach, di cui Frankel si dichiara "innamorato") e la creazione dell'enorme scultura di sabbia rappresentante Mitch come Nettuno, un'espressione visiva dell'ammirazione della comunità per il coraggioso bagnino che appare all'inizio del film, "costruita in tre giorni" e "alta 2,10 metri e larga 4,20, con un sacco di dettagli" per la quale - come dice l'interessato - "abbiamo studiato le classiche sculture romane di marmo e inviato alcuni disegni ad una squadra di scultori di sabbia professionisti nella zona di Miami".
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100