Cerca nel sito
La truffa dei Logan film location

Soderbergh a tutta velocità sui circuiti delle corse NASCAR

Per La truffa dei Logan il regista di Atlanta interrompe il suo silenzio e ci regala un Heist Movie divertente e dal cast importante.

lucky red
Ha del paradossale la scelta di Steven Soderbergh di tornare dopo essersi ritirato dal 'circuito' proprio con un film che ha le corse automobilistiche al centro della vicenda raccontata. Ma questa è la storia del Logan Lucky presentato al Festival di Tokyo (e diventato in Italia La truffa dei Logan) del regista di Ocean's Eleven e la serie The Knick, dell'Unsane presentato al Festival di Berlino e del Mosaic girato con l'iPhone… Un genio appassionato di sperimentazione che per mettere in scena un furto con destrezza durante alcune delle più appassionanti gare del campionato NASCAR del 2016 ha persino creato dal nulla alcuni dei set più importanti del film. Che si svolge principalmente in alcune ambientazioni di Georgia e North Carolina dove per 36 giorni hanno girato Channing Tatum e Adam Driver, Daniel Craig e Hilary Swank…


Nel tentativo di risollevare le sorti della famiglia, i fratelli Jimmy (Channing Tatum) e Clyde Logan (Adam Driver) si organizzano per mettere a segno una rapina alla Charlotte Motor Speedway, durante la leggendaria gara di auto Coca-Cola 600 e per attuare l’ambizioso piano ricorrono all’aiuto dell’esperto in esplosioni Joe Bang (Daniel Craig). Proprio quando sembra che il colpo del secolo sia stato portato a termine, un’inarrestabile agente FBI, Sarah Grayson (Hilary Swank), inizia a ficcare il naso sulla scena del crimine, sospettando di tutto e di tutti coloro che incontra.

Un'area sgombra da costruzioni è stata di volta in volta trasformata in fiera della Contea, nel Duck Tape Grill e in prigione (della quale il regista racconta di aver "chiesto al nostro scenografo Howard Cummings di dipingere tutto di grigio" perché "tutte le parti relative alle scene della prigione fossero monocromatiche"), ma la sequenza più complessa è stata sicuramente quella del colpo vero e proprio alla Charlotte Motor Speedway, realizzata unendo al montaggio il materiale girato in quattro diverse location. In primis quelle di Concord, in North Carolina, dove Soderbergh ha passato almeno un paio di giorni a riprendere la pista e i primi piani delle auto in azione (come anche alla Atlanta Motor Speedway, le cui mura esterne sono state ridipinte di giallo perché assomigliassero a quelle dell'altra e dove vennero ripresi i commentatori nel loro box).



"Volevo girarlo senza dover praticamente mai ricorrere al CGI in post produzione" ha detto il regista, che per riuscirci ha utilizzato i corridoi del Georgia World Congress Center di Atlanta per i tunnel sotterranei sotto la pista, e un magazzino di un teatro di posa corredato da un sistema di trasporto pneumatico a tubi (PTT) perfettamente funzionante per la scena del furto vera e propria. E se sono state molte le località della Georgia a prestarsi - dalla casa di Douglasville alla discarica di Clayton County, dalla Thornhill Clubhouse di Duluth al Taylor Farms Park di Powder Springs - il risultato non sarebbe stato lo stesso senza la stessa suddetta Charlotte Motor Speedway di NASCAR nel North Carolina: "una pista meravigliosa - come la definisce Zane Stoddard, vice presidente del marketing di NASCAR, - che rappresenta benissimo un ente di prim’ordine come NASCAR. Avevamo preparato anche delle inquadrature convenzionali perché molta gente a Hollywood ha solo una lontana idea di cosa sia la NASCAR". E dei suoi piloti, molti dei quali appaiono nel film in divertenti cameo: Ryan Blaney interpreta un fattorino, Brad Keselowski e Joey Logano fanno parte della security della Charlotte Motor Speedway, Carl Edwards è un agente statale del West Virginia, Kyle Busch è un agente della stradale e Kyle Larson interpreta un autista di limousine.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione Georgia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100