Cerca nel sito
Piatti tipici Bulgaria ricetta sarmi

Sarmi, involtini bulgari anche in versione veg

Foglie di cavolo ripiene di riso (con o senza carne): un piatto per tutte le stagioni

involtini di foglia di cavolo
iStock
Sarmi
Ricetta tipica della cucina bulgara, i Zelevi Sarmi sono involtini di riso in foglie di cavolo spesso serviti come accompagnamento a portate di carne. La cucina bulgara abbonda di insalate, alimenti a base di impasto, alimenti senza carne, diversi stufati e piatti a base di carne macinata spesso con spezie dal forte sapore. Nonostante la presenza del Mar Nero e di molti fiumi, i pesci e i frutti di mare non sono particolarmente presenti sulle tavole bulgare.
 
 
Con qualche piccola variante, gli involtini di riso sono presenti in tutta la cucina dell’Europa dell’Est (ad esempio i dolma turchi). Per questo motivo è difficile risalire alle origini del piatto. Una tipologia è anche presente con foglie di vite, come i dolades greci. Consumati in estate e inverno (sulla tavola di Natale non mancano mai), i sarmi vengono prepararti con foglie di cavolo verza fresche o conservate in salamoia.
 
 
Nei cavoli “da foglia”, cappuccio e verza, la parte commestibile è costituita dalla rosetta di foglie. Le proprietà curative di quest’ultime erano conosciute e apprezzate sin dall’antichità (in Grecia erano considerate sacre). Il cavolo verza contiene - come tutte le brassicacee - molecole solfatate legate maggiormente al glucosio. Un enzima contenuto nella pianta è in grado di decomporre i glucosinolati in agluconi. È un meccanismo di difesa della pianta: una sorta di decomposizione che avviene quando la pianta è attaccata dai ruminanti. Gli agluconi della verza hanno ottime proprietà analgesiche, antinfiammatorie, decongestionanti e antisettiche topiche. 

SARMI: FOGLIE DI CAVOLO RIPIENE DI RISO
 
Generalmente il ripieno dei sarmi è a base di carne macinata e riso. Alcune volte la carne viene eliminata per rispettare gusti o esigenze di qualche festa religiosa; in questo caso non è rara l’aggiunta di uvetta. Il condimento tipico è lo yogurt bianco magro.
 
 
Ingredienti 4 persone
 
350 g Riso
1 Cavolo
3 Cipolle
1 Carota
un gambo Sedano
un mazzetto Prezzemolo
un cucchiaio Salsa di pomodoro
2 cucchiai Olio di oliva extravergine
q.b.Sale
q.b.Pepe
 
 
Prendete il cavolo togliete le foglie, lavatele e, dopo averle asciugate per bene, mettetele da parte. Preparate un trito di cipolle, carota e sedano e mettetelo in una padella con l'olio di oliva extravergine e fate rosolare per circa 5 minuti. Unite il riso, che avrete in precedenza fatto lessare in abbondante acqua salata, il prezzemolo tritato un cucchiaio di salsa di pomodoro e regolare di sale e pepe a vostro piacere. 
 
 
Mescolate accuratamente il composto ottenuto e utilizzatelo per riempire le foglie di cavolo, dando poi la forma di piccoli involtini. Mettete gli involtini in una pentola, copriteli con acqua e fateli bollire senza mescolare onde evitare che si rompano. (buonissimo.org)
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Bulgaria
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100