Cerca nel sito
Francia tour: Bordeaux hotel

In Francia il più grande vigneto del mondo

Ecco dove degustare i migliori vini nel dipartimento francese della Gironda

Vigneto al tramonto
©Sherri R. Camp /Shutterstock
Non ha bisogno di troppe presentazioni il dipartimento più esteso di tutta la Francia. La Gironda, infatti, vanta una moltitudine di ricchezze di tutto rispetto e delle peculiarità che la rendono una destinazione ideale per un soggiorno da intenditori. Vuoi la presenza dell’oceano, la più alta duna d’Europa, le splendide piste ciclabili che si diramano tra i boschi di pini, il villaggio più piccolo del paese e il più grande lago della Francia, la foresta più estesa d’Europa, le ostriche del bacino di Arachon celebri nel mondo… tanto da fare, tanto da vedere, ma sempre con un comun denominatore: il vino.

Con oltre 115 mila ettari di vigneti e 13 mila viticoltori, la Gironda è l’area di produzione vinicola DOC più vasta del mondo, con vigneti che si estendono a perdita d’occhio tra gli incantevoli paesaggi puntellati di castelli. Tra i vini più conosciuti sfilano il Saint-Estèphe, Mèdoc, Margaux, Saint Emilion, Sauternes e Pomerol. Per andare alla scoperta di questa affascinante regione francese si può organizzare un tour di degustazioni che tocca le località più suggestive. Da Pauillac, dove hanno costruito case di pietra dorata per viverci, a Blaye, dal Médoc a l'Entre-Deux-Mers, a Sainte-Croix-du-Mont, dove è doveroso assaggiare i vini bianchi liquorosi per raggiungere poi il pregiato vigneto di Sauternes.

Il  tour alla scoperta dei piaceri del vino francese non potrà non fare tappa nella deliziosa città medievale di Saint-Emilion e nei suoi vigneti. Da visitare c’è la chiesa sotterranea della città con i  suoi 196 gradini che portano al campanile, alto 68 metri, da cui si ammira un suggestivo panorama. Attraversando la Dordogne in direzione di Bordeaux vale la pena una sosta ai comuni di Beauchac e Caillau prima di regalarsi una visita a la Maison des Bordeaux e Bordeaux Supérieur, che dispone di un’immensa cantina di vini rossi, bianchi e rosati di Bordeaux.

Se poi alle degustazioni nelle cantine si vuole abbinare un soggiorno benessere, l’indirizzo è Les Sources de Caudalie, un nuovo concetto di hotel spa tradizionale, dove ci si può rigenerare con trattamenti di vinoterapia. Situato a pochi minuti fuori Bordeaux, l’hotel si affaccia sui vigneti del Chateau Smith Haut-Lafitte, un delizioso rifugio nelle campagna francese. Dotato di 49 lussuose camere in stile contemporaneo si trova in un contesto spettacolare arricchito dalla raffinata cucina francese e dai migliori vini del mondo.

Vai alla GUIDA FRANCIA

Offerte soggiorno
www.tablethotels.it
Nella Les Sources de Caudalie Spa si può provare un trattamento diverso dal solito, la vinoterapia che sfrutta i semi dell'uva ricchi di polifenoli antiossidanti che rigenerano le cellule del corpo e migliorano la pelle dagli effetti del tempo. Se non si è interessati ai benefici dei semi d'uva, ci si può rilassare nelle bellissime camere tutte arredate individualmente, o nei due raffinati ristoranti dotati di una cantina fornitissima di vini, per una vinoterapia "in bicchiere" Tariffe a partire da 200 euro a camera.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per territorio
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100