Cerca nel sito
Cambogia piatti tipici Kdam Chaa

In Cambogia il granchio al pepe verde

Kdam chaa: il piatto tipico del distretto di Kep è servito con la spezia di Kampot

piatto tipico Cambogia, granchio fritto con pepe verde
iStock
 Kdam Chaa
La cucina khmer, spesso sottovalutata, stupisce con la padronanza nel mescolare sapori contrastanti, con le diverse erbe, le innumerevoli verdure e le salse, senza contare le foglie e i fiori commestibili. 
 
 
Ingrediente tipico della cucina cambogiana, come di tutto il Sud-Est asiatico, è il riso, di cui esistono nel paese diverse centinaia di specie diverse. Dal pregiato riso gelsomino (detto malis) al più grezzo e selvaggio riso scuro, questo alimento rappresenta una constante nel panorama della Cambogia.
 
Altro ingrediente tipico, che contraddistingue la cucina khmer da quelle vicine, è il prahok. Si tratta di una salsa di pesce fermentata, pungente e dal sapore inconfondibile utilizzata in molti piatti. Tra le spezie, come il pregiato pepe di Kampot ed il cardamomo, che rimandano all’antico rapporto che la Cambogia ha con la cultura indiana. I cambogiani sono abilissimi nel trattarle, fino a fonderle insieme come nel caso del kroeung, una pasta ottenuta da numerose spezie differenti.
 
 
Vi è poi la frutta tra cui l’immancabile durian, il mangosteen e la sapodilla. In Cambogia i carretti che vendono frutta, frullati e succhi sono ovunque, con le loro banane, i manghi ed il rambutan. La Cambogia è inoltre un paese ricco di acque, basti pensare al Mekong ed al Tonlé Sap, da cui una ricca presenza di pesce nei piatti tipici.
 
Tipico della città costiera di Kep, il kdam chaa consiste in granchio fritto, preparato con il pepe verde della vicina Kampot. Kep è famosa per il mercato dei suoi granchi, che dalla costa vengono portati vivi nei ristoranti di Phnom Penh, ognuno con la sua versione di questo piatto. Il kdam chaa è un piatto perfetto da abbinare con il caratteristico pepe verde di Kampot.
 
Kep è un piccolo villaggio a pochi chilometri dal confine col Vietnam e vi si respira ancora il passato coloniale del paese: alcune delle vecchie ville risalenti al periodo coloniale francese, infatti, sono sopravvissute alla distruzione per mano der Khmer rossi e riposano abbandonate nella florida vegetazione tropicale. La vera attrazione del villaggio è proprio il mercato giornaliero del pesce, dove vengono venduti granchi a prezzi bassissimi. Granchi di tutte le dimensioni vengono tirati fuori a mani nude dalle ceste con cui sono stati pescati, per essere offerti vivi ai possibili compratori.
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100