Cerca nel sito
Piatti tipici Egitto ricetta Ful Medames

Ful Medames, la crema di fave dei faraoni

Il piatto tipico egiziano da assaporare a piccoli bocconi su pane. La ricetta

piatto tipico egiziano a base di fave
iStock
Ful Medames
La cucina egiziana ha le caratteristiche tipiche di quella mediterranea. Le ricette vedono protagoniste tutte le verdure e i legumi che crescono lungo le valli fertili del Nilo. E' tuttavia caratterizzata da alcuni ingredienti che la rendono diversa dalle altre. Le spezie, in primo luogo cumino e coriandolo, e il pane. Tondo e soffice e non lievitato, accompagna tutte le pietanze ed è spesso utilizzato in sostituzione delle posate. Molte ricette vengono preparate per colazione, pranzo o cena indifferentemente. La maggior parte degli egiziani considera il Ful Medames, o “fagioli di fava”, come il piatto nazionale. Una preparazione utilizzata anche per il Ta'miyya o Falafel. 
 
Leggi anche: IN EGITTO CON UN MAESTRO SUFI (Stile.it) 
 
Il pane egiziano, l’Eish Masri o Eish Baladi, accompagna la maggior parte dei pasti, tanto da essere tradotto come "la vita", ovvero l’alimento essenziale alla sopravvivenza. Il Ful Medames è preparato con una base di fave scure cotte lentamente in una pentola di rame e servito come un purè insaporito da olio di oliva, prezzemolo tritato, cipolla, aglio, succo di limone. Arricchito da uova sode e pane azzimo, viene generalmente destinato a una ricca colazione tipica.
 
FUL MEDAMES: CREMA DI FAVE NATA ALL’EPOCA DEI FARAONI
 
La storia fa risalire il piatto all’epoca dei faraoni, quando il legume selvatico veniva offerto in dono al Nilo per assicurarsi le sue inondazioni e il prezioso limo. Un cibo semplice ma nutriente, da assaggiare a piccoli bocconi su pezzi di pane e leccandosi poi le dita per gustare il suo sapore pieno. Ecco come prepararlo.
 
Ingredienti per 4 persone
 
500 gr fave secche
1 cipolla
3 spicchi d’aglio
3 uova sode
2 limoni
q.b. peperoncino in polvere 
q.b. cumino macinato
q.b. paprica dolce
q.b. sale
 
 
Mettere a bagno per una notte intera le fave. Far bollire i legumi per circa 2 ore in un pentola con abbondante acqua salata. Girare spesso i legumi durante la cottura. Nel frattempo schiacciare gli spicchi d’aglio privandoli dell’anima. Tagliare le cipolle a fette e le uova sode a spicchi. 

Quando l’acqua sarà stata assorbita dalle fave, scolarle in una zuppiera e condire con un pizzico di sale, il succo dei limoni spremuti, aglio, prezzemolo, cipolle. Aggiungere olio evo, mescolare e lasciare insaporire per alcuni minuti.

Servire il ful medames ancora calda. Aggiungere al momento del consumo, peperoncino, cumino, paprica e uova sode a piacere.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Egitto
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100