Cerca nel sito
Dunkirk film intervista Fionn Whitehead e Jack Lowden

Dunkirk: i luoghi della guerra raccontati dai protagonisti

Il grande film di Christopher Nolan è attualmente nei cinema. Ne parliamo con gli attori Fionn Whitehead e Jack Lowden

WB 
Fionn Whitehead domina il poster di Dunkirk. Il kolossal di Christopher Nolan appena arrivato nelle nostre sale si affida a un attore che fino a ieri era un perfetto sconosciuto.

Lo abbiamo incontrato a Londra e parlato con lui dei segreti del film in cui interpreta uno dei soldati di fanteria dell'esercito britannico. Al suo fianco nella videointervista che vi presentiamo a seguire c'è Jack Lowden che nel film ha il ruolo di uno degli eroi dell'aviazione. Gli attori ci raccontano l'ossessione di Nolan, regista costantemente alla ricerca di realismo. Al punto da evitare il più possibile l'uso degli effetti speciali digitali e di girare nei veri luoghi in cui si è svolta l'Operazione Dynamo. Lì, sulle coste bagnate dal Canale della Manica. 

Cercacinema: Vai alla scheda di Dunkirk su Film.it per trovare la sala più vicina e l'orario del tuo spettacolo

Ecco l'intervista agli attori


 
Leggi la recensione dello splendido film di Nolan

A seguire la trascrizione completa dell'intervista agli attori: 

Domanda: Per fare la prima domanda vorrei partire da una parola: "RESISTENZA". Quanta resistenza serve quando si lavora con Christopher Nolan? Io lo immagino come uno che ti spinge costantemente in trincea... era così sul set?
Fionn Whitehead: Si e no. E' vero che lui ti spinge molto, ma non a livelli estremi. Ha un approccio molto fisico e cerca di mantenere il tutto sul piano reale. Il più possibile. 

Jack Lowden: Sì, di certo è il realismo che vuole. Per questo ci spinge il più possibile verso situazioni "reali". Sono stato abbastanza fortunato di volare su veri SPITFIRE. E lì ho capito quanto può essere stretta la cabina di comando. 

Domanda: Raccontami di come hai volato sugli SPITFIRE. La tua prima volta su un volo... 
Lowden: C'era un ottimo pilota con me. Eravamo su un aereo russo, lo YAK, dove ci sono due posti. 
Il vero pilota sedeva dietro di me. La macchina da presa era piazzata sull'ala. E' stata una cosa incredibile: non era mai spaventosa.  Anche perché con questa troupe mi sono sempre sentito al sicuro. 

Domanda: Fionn come ti ha scoperto Chris Nolan?
Whitehead: Da qualche parte sotto una roccia... (sorride) Ho fatto un provino proprio come tutti gli altri. Non avevo recitato tanto prima d'ora, ma stavo preparando un ruolo per una miniserie in tre puntate. Ho fatto il provino per DUNKIRK prima di recitare nella serie. Qualcuno lo ha fatto vedere a Chris Nolan. Mi hanno richiamato un mese e mezzo dopo. A quel punto ho fatto due o tre provini davanti a Nolan. E ho avuto il lavoro. Una cosa incredibile. 
 
Domanda: vorrei sapere dell'importanza di girare a Dunkirk e nei veri luoghi della guerra...
Whitehead: E' stata una cosa importantissima che ha dato più forza al film. Non sarebbe stata la stessa cosa girare altrove... E in quanto al posto... c'è una cosa particolare a Dunkirk: un'atmosfera che non so descrivere. Come se si sentisse ancora l'impatto della Seconda Guerra Mondiale. Si tratta di luoghi totalmente distrutti durante l'evacuazione degli alleati e l'invasione tedesca.  E' una sensazione atroce: cammini su una strada che ancora mantiene la bellezza di quel periodo... e poi ti ritrovi invece tra nuovi edifici: veri e propri blocchi di cemento. Oppure semplicemente non c'è più niente. E' stato in quel momento che abbiamo sentito sulla nostra pelle l'impatto dell'evento storico. Se non avessimo girato in quei luoghi, il film non avrebbe avuto questo effetto. 
 
Domanda: Nolan è famoso per evitare il più possibile l'uso degli effetti speciali digitali. Sono molto curioso delle scene che avete girato con l'aereo finito in mare... 
Lowden: Sì non ha usato computer grafica.  Parlo per me: tutte le scene in cui mi vedete sono vere. Ho volato e poi ero dentro l'aereo finito in mare. E' interessante, d'un tratto non devi affidarti all'immaginazione: sei lì e lo stai vivendo. A un certo punto abbiamo girato veramente nel canale in cui c'è stata la battaglia. Non potevamo chiedere di più!

Dunkirk è attualmente nei cinema distribuito da Warner Bros. Guarda l'intervista a Christopher Nolan: il regista svela i segreti del suo kolossal.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Regno Unito
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100