Cerca nel sito
Stati Uniti California Napa Valley Villa Sorriso Robin Williams

Napa Valley: nella villa di Robin Williams

Ci sono voluti quasi 4 anni e 18 milioni di dollari per vendere Villa Sorriso, un tempio di quiete per l'attore là dove, vigneto dopo vigneto, si scopre il lato più ghiotto della California

Vista Villa Sorriso
Courtesy of©blog.casa.it
Vista Villa Sorriso
Nell’agosto 2014 il mondo del cinema ha pianto la morte di un nome che ha fatto sorridere ed emozionare giovani e adulti di ogni angolo del mondo, Robin Williams che, a soli 63 anni, ha lasciato un vuoto incolmabile. Nonostante la tristezza, a tutti piace ricordarlo come il “capitano”, ovvero il professore anticonformista della pellicola “L’attimo fuggente” o ancora nelle buffe vesti di tata in “Mrs Doubtfire”, solo per citare alcuni dei suoi più grandi successi. Prima del suo addio l’attore, dati i problemi finanziari, aveva deciso di mettere in vendita la sua Villa Sorriso, una dimora mozzafiato immersa tra gli spettacolari e verdeggianti paesaggi della Napa Valley, contea nota per essere il cuore della regione vinicola della California


In primis la cifra richiesta era di 35 milioni di dollari ma, a quanto pare, la dimora è stata venduta per una cifra ben lontana dalle aspettative visto che il facoltoso acquirente ha speso 18 milioni di dollari per aggiudicarsi il titolo di nuovo proprietario. Ebbene sì, si tratta di un vero gioiello che vanta una superficie di 1.800 mq, circondato da 640 acri di terreno di cui 18 sono vigneti, un panorama a colori che molto stava a cuore l’attore che, come si evince dal nome dato alla proprietà, era la sua isola felice.



Costruita con pietra calcarea portoghese e decorata con elementi classici, la villa è composta da cinque camere da letto, sei bagni, saloni con vista sulla valle, una biblioteca con mobili in quercia, una sala teatro, una cantina dei vini e, a completare l’offerta, una piscina a sfioro, una sala cinema, un campo da tennis, un giardino di sculture e una depandance con 4 stanze.


Chi vuole fare un giro da queste parti deve armarsi di calice e forchetta perché ad attendere sono ghiotte delizie. Qui si respira un’atmosfera familiare, soprattutto quando si legge un nome italiano, quello della Vittorio Sattui Winery, un’azienda sita nel paesino di St. Helena, nel cuore della Napa Valley, che produce oltre 60 differenti tipi di vino. Qui si è nel posto giusto per una pausa relax o un pic nic pronti ad assaggiare vini come il Cabernet Sauvignon senza perdersi una sosta tra il Cheese Shop, con oltre 200 selezioni di formaggi, e la salumeria.

LEGGI ANCHE VIAGGIO NELLA WINE COUNTRY CALIFORNIANA
 
Altro gioiello italiano è il Castello di Amoroso, di proprietà di Dario Sattui, un bellissimo maniero costruito a Calistoga e aperto al pubblico a partire dal 2007. Questa maestosa dimora vanta ben 107 stanze e 8 piani per un totale di 11,200 m2, il tutto realizzato acquistando ogni singolo pezzo, ovvero mattoni, porte, finestre, mobili etc. in Italia, nell'area di Pienza, al fine di riprodurre un castello italiano con tanto di fossato, ponte levatoio, torri difensive, cortile interno, una camera di tortura e, ovviamente, le cantine in cui i visitatori possono degustare i vini venduti presso il Castello. Chi cerca un posto suggestivo e decisamente originale dove dormire, può puntare sulla Napa Valley Railway Inn che invita a mettersi comodi in stanze ricavate in vere e proprie carrozze ferroviarie d’epoca. 
 
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione California
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100