Cerca nel sito
Cipro viaggi informazioni utili

Cipro, consigli utili per un weekend

Aria d'estate, voglia di mare: scoprire l'isola tra leggende e storia

Kyrenia
©iStocphoto
Scorcio di Kyrenia, Cipro
COME ARRIVARE Non esistono linee di traghetti con il resto d’Europa, si può arrivare via mare dalla Turchia per raggiungere il Nord di Cipro. La maggior parte dei turisti arriva quindi in aereo, da Larnaka o Pafos. L’isola è servita da numerose compagnie aeree di diversi vettori tra cui Aegean Airlines, Easyjet e BMI e, in base alla stagione, anche da low cost come Ryanair da Bologna. 

DA VEDERE Probabilmente è l’incontro delle due culture, quella turca e quella greca, a rendere l’isola di Cipro cosi interessante, aiutata dagli splendidi paesaggi e da un clima sempre favorevole da maggio ad ottobre, che permette di sfruttare a pieno il turismo balneare. Pafos è stata eletta Capitale europea della Cultura nel 2017, ed è quindi ricca di attrattive per chi ama l’arte, la storia e la cultura: qui da non perdere ci sono le Tombe dei re e gli splendidi mosaici del parco archeologico. Leggenda vuole che a pochi chilometri da Pafos sia nata Afrodite: immancabile è la foto alla Petra tuo Romiou, la baia in cui è stata generata la dea dalla spuma del mare. Sulla costa occidentale si trovano invece i Bagni di Afrodite, a Cape Arnaoutis, che si visitano a bordo di barche che percorrono la costa partendo dal porto di Latsi, un piccolo villaggio di pescatori. I resti di un tempio dedicato ad Afrodite si trovano nel sito archeologico dell’antica città stato di Amathous, vicino a Limassol, mentre nel Museo Archeologico del Distretto di Limassol è custodita una raccolta di oggetti dedicati al culto della dea. I mosaici sono il fiore all’occhiello dei Parchi Archeologici di Kato Pafos e di Kourion, che ospitano anche antichi resti come il teatro. Nella zona ovest dell’entroterra si erge la catena montuosa dei Troodos, ideale per chi ama il trekking, dove svetta il Monte Olimpo, la cima più alta dell’isola con i suoi 1951 metri. Una delle città principali è Limassol, nota per il castello medievale che domina il centro storico e per gli eleganti ristoranti e i locali che affollano la zona del porto. Altra importante città è Nicosia, la capitale divisa in due: la linea verde separa la parte meridionale, della Repubblica di Cipro, quella settentrionale della Repubblica Turca di Cipro, non riconosciuta a livello internazionale. Per la visita della città tappe da non mancare sono quelle alla Cattedrale di San Giovanni e al Museo Bizantino. Aya Napa, dal punto di vista storico, è famosa sopratutto per il monastero. Negli ultimi anni però + diventata celebre come meta trasgressiva per i giovani, che si lasciano coinvolgere dalle notti di balli e musica. 

Leggi anche: Cipro, in spiaggia con le tartarughe

COSA COMPRARE A Cipro si possono trovare souvenir di ogni genere. Dai vasellami di terracotta alla bigiotteria, dai tessuti in cotone agli articoli in rame, merletti e bambole. L’artigianato in legno è particolarmente rinomato cosi come i lavori di intreccio di canne. Convenienti e piuttosto graziosi i capi di abbigliamento che vengono realizzati in Turchia.

DA SAPERE Cipro è stata una colonia dell’Impero Britannico, dal 1925 al 1960. L’emblema dell’eredità culturale inglese è rappresentato dallo stile di guida. Per chi utilizza l’auto, il modo più comodo per esplorare sia la costa che l’entroterra di Cipro, deve quindi ricordarsi della guida a sinistra.

CURIOSITA’ Nel sito di Pyrgosmavroraki, non distante da Nicosia, sono state rinvenute strutture e contenitori risalenti a quattromila anni fa che erano utilizzati per contenere essenze profumate.Le essenze, una volta ottenute, venivano conservate nelle giare di argilla, dopo essere state prodotte utilizzando essenzialmente piante del luogo e tipologie di aromi che sono usati ancora oggi nella produzione dei profumi.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100