Cerca nel sito
Piatti tipici Venezuela ricetta arepas

Arepas, le "focacce" dei Maya

Gli antichi panini venezuelani sono preparati con farina di mais bianco. La ricetta

focaccine di mais farcite tipiche del Venezuela
iStock
Arepas farcite
Dal Messico e per tutta la cordigliera delle Ande, l’arepa è l’alimento più diffuso. Si tratta di un tipo di pane a base di farina di mais, dalla forma circolare e sottile. L’origine di questo gustoso alimento risale all’epoca de Maya. La popolazione della Mesomerica macinava i chicci di mais tra due pietre levigate e la farina che ne derivava era impastata con acqua. Si ottenevano così piccole palline che venivano cotte su lastre di argilla chiamate “aripo”.
 
Leggi anche: VENEZUELA A 360 GRADI (Stile.it)
 
Le arepas hanno diametri e spessori differenti a seconda delle regioni di appartenenza. Ogni varietà di mais venezuelano viene trasformato in questi dischi di pane che possono anche essere arricchiti da altri ingredienti. Nelle regioni andine del Venezuela vengono chiamate "telitas" e sono molto sottili. Sulla costa, dove vengono prevalentemente cotte alla piastra, sono farcite in versione salata o dolce. Il ripieno passa dal prosciutto e formaggio alla carne di maiale o pollo. Le arepas dolci invece contengono perlopiù zucchero di canna o semi di anice.
 
AREPAS: FOCACCINE VENEZUELANE DOLCI O SALATE
 
La gustosa focaccina viene celebrata ogni 14 settembre durante la Giornata Mondiale dell’Arepa. Molto diffusa anche in Colombia, la preparazione è semplice e veloce. L'impasto deve riposare pochi minuti e la cottura in padella deve essere molto rapida. Farcite come panini o per accompagnare piatti tipici, dopo la preparazione possono essere chiuse in sacchetti e conservate in freezer. La farina per arepas è quella di mais bianco precotto; alcuni prodotti riportano la dicitura "per Arepas" direttamente sulla confezione. Ecco come prepararle in casa.
 
Ingredienti per 8 arepas
250 gr di farina di mais bianca
300 ml di acqua
q.b. olio evo
sale
 
 
Versare in una ciotola la farina di mais e aggiungere il sale, 10 gr di olio e l'acqua. Amalgamare gli ingredienti fino al completo assorbimento della farina e formare un panetto compatto. Far riposare il panetto 25-30 minuti, poi riprenderlo e dividerlo in 8 porzioni, che dovranno essere "compattate" per formare delle palline.
 
Schiacciare le palline con le mani assottigliandole e conferendogli uno spessore di circa 2 cm e di 8 cm di diametro. Spennellare i panetti con olio e far dorare su una padella antiaderente ben calda. Quando entrambi i lati saranno dorati, trasferirli su una teglia rivestita da carta da forno. Infornare per circa 20 minuti a 180 gradi. Una volta pronti potranno essere gustati come il pane o farciti secondo le preferenze.
Saperne di più su OLTRECONFINE
Correlati per Paese Venezuela
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100