Qual è la giusta terapia per purificarsi e rigenerare corpo e mente in previsione del freddo inverno? Terme, spa e centri benessere sono di certo la risposta giusta e lo sono ancor più se ben si conciliano con una vacanza anti stress in una bella località montana.

A un centinaio di km dal Brennero, nella piccola località alpina di Längenfeld, nel cuore della bella valle Oetztal,  hanno sede le famose terme Aqua Dome, da sempre luogo d’incontro per tutti coloro che sono alla ricerca di benessere e rilassamento.

Se siete in cerca di un luogo dove soggiornare qui troverete una imponente struttura immersa nella natura più incontaminata, realizzata secondo gli ultimi criteri di eco compatibilità ma anche seguendo i moderni concetti del feng shui con flussi energetici positivi che sostengono la salute, la vitalità e la gioia di vivere di chi vi soggiorna. A dicembre, l'Hotel Dome aprirà la sua nuova ala con 54 nuove camere doppie, 6 nuove suite per famiglie diventando il più grande hotel a 4 stelle superior in Tirolo.

Ma il cuore di Aqua Dome sono le calde sorgenti che già dal XVI secolo attiravano qui un gran numero di persone. Qui vi aspetta il Thermendom Ursprung, a forma di cristallo, che ospita due grandi piscine con 34 e 36 gradi di temperatura con acqua termale sulfurea, pompata da 1865 m di profondità, a disposizione tutto l'anno per il nuoto e per la ginnastica in acqua. Nel centro termale all'aperto Talfrische troverete tre piscine galleggianti collegate da un cono di vetro luminoso: musica subacquea ed effetti di luce accompagnano il bagno nelle vasche. L'ultima arrivata è la nuova zona termale di 2.000 m² Premium-Spa 3000 situata sul tetto della costruzione termale originale: qui un bagno al chiaro di luna fino a mezzanotte, ogni venerdì,  promette puro romanticismo sotto il cielo stellato dell’Ötztal.

Tantissimi i trattamenti previsti nel menu-Spa: dai massaggi con pietre Ötztal, ai massaggi tirolesi con oli minerali, ai massaggi alpini con impacchi di arnica, iperico, calendula e camomilla fino agli insoliti trattamenti per due. Per i bambini e per le famiglie infine c 'è l'“Arca Alpina di Noé”, una zona separata dalla parte centrale a forma di una nave con due vasche sul ponte, uno scivolo lungo 90 metri e grandi spazi per i giochi.

A tutti gli amanti degli sport invernali la valle offre oltre 300 km di piste di tutte le difficoltà servite da 70 impianti con ghiacciaio e cime che superano i 3.000 metri di quota. I rinomati centri sciistici di Sölden e Obergurgl-Hochgurgl sono comodamente raggiungibili con uno shuttle. Le piste per lo sci di fondo insignite di sigillo di qualità regionale partono direttamente dal complesso termale.


Leggi anche:

Good Night, Maya: offerte per il 21 dicembre

Zurigo: gli hotel del Natale low budget