Cerca nel sito
trentino alto adige natura natura eventi itinerari 

Trentino, 5 buoni motivi per visitare il Parco dell'Alto Noce

5 appuntamenti estivi per tutta la famiglia alla scoperta delle bellezze del Parco

fiume cascate natura montagna alto noce 
Courtesy of ©Fabio Angeli/Rete di Riserve Alto Noce
Parco Fluviale dell'Alto Noce - Porchjola, cascate pietrizzanti
Istituito nel 2015 allo scopo di tutelare gli ambienti fluviali del fiume Noce e dei suoi affluenti in Val di Sole, il Parco Fluviale dell'Alto Noce è un'area protetta di estremo fascino che comprende zone di elevato valore naturalistico. Dai Siti della Rete Natura 2000 (Torbiera del Tonale, Ontaneta di Croviana-Rio Plaucesa e il monte di Arnago), alle Riserve locali e al corso del torrente Avisio, collegati tra loro da una serie di superfici che hanno funzione di "corridoi ecologici", l'intero territorio del Parco, che rappresenta una sorta di collegamento naturale ecologico tra il Parco Nazionale dello Stelvio-settore Trentino e il Parco Naturale Adamello Brenta, è un concentrato di sorprese paesaggistiche che rendono ogni escursione un'esperienza piena di fascino. Il Parco è nato con lo scopo proteggere e valorizzare il territorio, il patrimonio storico e naturalistico dell'asta dell'Alto Noce attraverso attività economiche sostenibili ed iniziative volte a promuovere una cultura ambientale che coinvolga ogni fascia di età. Non è un caso, dunque, che l'estate nell'area protetta offra un interessante calendario di proposte per scoprire il territorio ed il contatto con la sua natura in maniera coinvolgente e divertente. Ecco cinque proposte che conquisteranno grandi e piccini.

1. IL MONDO NASCOSTO DEI PIPISTRELLI
Con la collaborazione del MUSE e di Claudio Torbole, la sera di martedì 17 luglio, a partire dalle 20.30, grandi e piccini avranno l'opportunità di conoscere meglio una delle creature della notte più celebre e, talvolta, ingiustamente temuta. Durante la serata si scoprirà quanto i pipistrelli possono essere affascinanti e utili per la catena alimentare. Chi lo vorrà potrà, inoltre, ritirare una comoda bat box, una simpatica casetta di legno in cui ospitare queste piccole creature dei cieli.

2. BAT NIGHT
Un altro affascinante appuntamento con i pipistrelli attende le famiglie che desiderano saperne di più su ciò che succede di notte al Parco dell'Alto Noce. Venerdì 20 luglio, dalle 21.00 alle 23.00, si potrà ammirare tutta la bellezza dell'ontaneta al calar della sera e si potranno conoscere tutte le creature che risvegliano dopo il tramonto del sole.

3. FRANKENSTEIN INSECT
Lunedì 23 luglio saranno gli insetti i protagonisti di un simpatico laboratorio dedicato ai giovani visitatori tra i 6 e i 12 anni. Durante l'incontro i più piccini potranno scoprire il microcosmo degli insetti, saperne di più su queste piccole creature e realizzarne con le proprie mani divertenti riproduzioni in carta, cartone o plastica.

4. INCONTRO CON L'APICOLTORE
Martedì 24 luglio, invece, è il giorno delle api. Dalle 10 del mattino e per circa due ore presso l'apiario del MMape un apicoltore svelerà tutto ciò che succede all'interno di un'arnia coinvolgendo tutta la famiglia.

5. DETECTIVE DI ACQUA DOLCE
Anche le acque del fiume Noce si rivelano un interessante habitat che accoglie tantissime affascinanti creature. Per conoscerle e saperne di più sarà un piacere per grandi e piccini prendere parte ad un interessante appuntamento di due ore, a partire dalle 10 del mattino di mercoledì 25 luglio, con gli animali che popolano il letto del fiume.

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100