Cerca nel sito
parco d'Abruzzo lazio e molise escursioni ciaspolate primavera 

Ciaspolata di Primavera sulle Mainarde Molisane

Il Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise propone un weekend che celebra l'avvicendarsi delle stagioni e le trasformazioni del paesaggio

monte meta mainarde molisane parco nazionale abruzzo 
©Desmatron/licenza CCBY-SA 3.0 tramite Wikimedia Commons
Vista del monte Meta da Valle Pagana
In ogni momento dell'anno la natura offre scorci di estrema bellezza che si trasformano di stagione in stagione dando vita a paesaggi sempre unici. Ed è proprio per scoprire come le stagioni modificano gli scenaril che le Guide del Parco Nazionale di Abruzzo Lazio e Molise hanno organizzato un fine settimana davvero speciale tra le meraviglie dei Monti della Meta e delle Mainarde Molisane. L'appuntamento è per il 21 e 22 marzo, primo weekend di primavera, e consente ai partecipanti di concedersi una serie di passeggiate dalle suggestioni uniche che si presentano come interessanti escursioni “di transizione” che permettono di ammirare allo stesso tempo gli ultimi paesaggi innevati in quota e i primi scenari primaverili a valle.

FOTO: DORMIRE NEI PARCHI NAZIONALI

Una viaggio tra le stagioni, dunque, ma anche un viaggio tra le bellezze naturali del nostro Paese, in uno dei suoi parchi più belli ed affascinanti, dimora di alcune delle specie animali più importanti della fauna italiana, come l'orso bruno marsicano, il camoscio d'Abruzzo ed il lupo. Un ambiente unico dominato da importanti vette appenniniche e punteggiato di rigogliosi boschi e località che hanno conosciuto un notevole sviluppo socio-economico grazie all'organizzazione del Parco, che mette a disposizione dei suoi visitatori numerose infrastrutture e propone svariate iniziative per scoprire il territorio.

Questa divertente Ciaspolata di Primavera, dunque, è un'ottima opportunità per scoprire volti differenti del Parco percorrendone tanto le valli ormai verdeggianti tra cui fanno capolino le prime fioriture, quanto i crinali e le creste ancora innevate. Soggiornando al Pianoro delle Forme, inoltre, anche gli appassionati di fotografia potranno godere di magnifici paesaggi tutti da immortalare. L'appuntamento è alle 9 di mattina di sabato 21 marzo presso il Centro Visita dell'Orso Marsicano di Pizzone con la prima escursione. Ma chi avesse difficoltà a presentarsi per quell'ora, può cominciare la propria avventura raggiungendo il Centro nel pomeriggio.

Gli escursionisti più mattinieri inizieranno la giornata, dopo una breve presentazione del programma, con un'escursione lungo i sentieri M14, M15 e N2 che conducono sino all'altopiano della Ferruccia, sormontato dalle vette del Monte Mare e del Monte Marrone, dove si potrà visitare la Capanna di Charles Moulin, un pittore francese che lasciò Parigi per stabilirsi, come un eremita, sulla cima del Monte Marrone, la cui luce speciale ispirò numerose sue opere. Al termine della visita, il gruppo si trasferirà in Valle di Mezzo per un appostamento pomeridiano. Gli escursionisti del pomeriggio, invece, dopo la presentazione del programma e la proiezione di un audiovisivo sul Parco, godranno di una piacevole passeggiata alla scoperta della fauna selvatica in Valle di Mezzo, dove si riuniranno al gruppo della mattina, con il quale, muniti di torce, si trasferiranno al Rifugio per la notte.

La domenica si torna, invece, all'inverno, grazie ad una interessante escursione con le racchette da neve nell'areale del Camoscio Appenninico. Si raggiungerà il Pianoro le Forme a 1.450 metri di altitudine e poi il Passo dei Monaci, a 1.967, e i più allenati ed avventurosi potranno scegliere di salire sino alla vetta del Monte Meta a 2.242 metri di quota, dalla quale ammirare un panorama sorprendente che si spinge sino al Gran Sasso, al massiccio della Majella e, nelle giorante più limpide, persino fino a Ischia a Capri.

Leggi anche:
Pescasseroli, gioiello d'Abruzzo
Abruzzo: capodanno da lupi con le ciaspole
Molise tra zampogne e domus romane


*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook

Saperne di più su NATURA
Correlati per regione Molise
  • Roma Capitale dell'arte
    Ph: Harald Wisthaler, courtesy Zaha Hadid Architects

    Roma Capitale dell'arte

    Weekend culturale con le mostre dedicate a Zaha Hadid, Picasso e Hokusai 
  • Monet e le sue tele private a Roma
    © Musée Marmottan Monet, paris c Bridgeman-Giraudon / press

    Monet e le sue tele private a Roma

    Al Vittoriano in mostra le tele mai viste provenienti dal Museo Marmottan
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100