Cerca nel sito
Alberghi diffusi Molise Locanda Alfieri di Termoli

Termoli, tra trabucchi e storia in Molise

Locanda Alfieri, l’albergo diffuso per vacanze nel borgo di Federico II di Svevia

Veduta di Termoli
©iStockphoto
Panorama di Termoli
Termoli è adagiata su un fazzoletto di costa davanti al cuore dell’Adriatico. È la città dei trabucchi, le macchine ottocentesche per la pesca a vista. Oggi ce ne sono solo due, uno al porto, uno alla Marina di Sant’Antonio.
 
Città di mare, Termoli è anche un borgo ricco di storia medievale. E punto di partenza per scoprire l’entroterra dalle dolci colline molisane. Al di là del mare, le meravigliose isole Tremiti. Dal Castello Svevo, simbolo della città, fino alle torrette che completavano la linea difensiva verso il mare tra Puglia e Abruzzo, Termoli esprime due facce della stessa medaglia. Quella dell’antico borgo arroccato e quella della città nuova costruita fuori le mura alla metà del 1800. 
 
 
Tra i viottoli che si stringono attorno alla Cattedrale di Santa Maria della Purificazione, la torretta del Belvedere e la via panoramica del Montecastello, si sviluppa l’albergo diffuso Locanda Alfieri. La struttura prende vita nel cuore della città antica, all'interno di una casa ottocentesca attentamente ristrutturata per mantenerne le caratteristiche originarie. Offre camere dotate di tutti i comfort, arredate con gusto e cura nei dettagli. 
 
LOCANDA ALFIERI: VACANZE DIFFUSE NEL VECCHIO BORGO DI TERMOLI
 
L’albergo prende il nome dalla grande passione dei proprietari per Vittorio Alfieri. Una passione testimoniata dal fatto che le camere hanno il nome di alcune delle opere del celebre scrittore. Lo stabile è composto da 14 alloggi, tutti ispirati ad altri tempi, per vacanze immerse nella cultura del luogo. La colazione viene servita a buffet ed è a base di prodotti fatti in casa. Pranzare o cenare non sarà un problema: i ristoranti a Termoli si concentrano soprattutto sul lungomare e verso la darsena Marina di San Pietro. La cucina è quella tipica molisana; ulteriore elemento per far vivere nel modo giusto questo angolo di Molise.
 
 
Il porto è luogo ottimale per andare a gustare il pesce che sbarca quotidianamente dai pescherecci. La città è attrezzata per una grande varietà di sport, dai campi da tennis, circoli di equitazione, impianti sportivi con campi da calcetto, basket e bocciodromo. E per chi desidera andare alla scoperta dei dintorni, oltre alle perle dell’Adriatico, è possibile visitare San Giacomo degli Schiavoni, in cui ci sono diversi centri archeologici, come lo Scavo di San Pietro, del IV secolo a.C. Oppure, il medievale Campomarino, posto su un’altura in prossimità della costa alla destra della foce del fiume Biferno, in cui si parla ancora il dialetto albanese. Ancora, Lupara con il suo medievale castello che la domina.
 
La reception della Locanda Alfieri è in via Duomo, e propone anche escursioni con guida turistica all’interno del Borgo Vecchio.
 
locandalfieri.com
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100