Cerca nel sito
giardini itinerari italia natura

Passeggiate di fine estate in 5 giardini italiani

Alla scoperta di cinque luoghi dove salutare la bella stagione tra piante e fiori

fiori villa giardino fioriture aiuole 
©photo168/iStock
Un giardino fiorito
ROMA - GIARDINI VATICANI
Una rigogliosa oasi verdeggiante nel cuore di Roma. Un giardino dalla storia lunghissima in cui passeggiare contemplando le bellezze della natura. Così si presentano i Giardini Vaticani che oggi non sono più esclusivo appannaggio dei Sommi Pontefici ma possono essere visitati dal pubblico in tutto il loro splendore.
 
PADOVA - GIARDINI DI VILLA BARBARIGO
 suggestivi profili dei Colli Euganei fanno da cornice ad un giardino di grande suggestione in cui si incastonano ben 70 statue, la maggior parte delle quali attribuite alMerengo, altrettante sculture minori, un fitto sistema di fontane ancora funzionanti, cascate, giochi d'acqua ed architetture eleganti. Si presenta così il giardino di Villa Barbarigo agli occhi dei suoi visitatori. Una distesa di ben 15 ettariadagiati ai piedi del Monte Gallo e del Monte Orbieso punteggiata di capolavori architettonici da ammirare intraprendendo una sorta di itinerario salvifico.


 
TRENTINO ALTO ADIGE - ROSETO DI RONZONE
Non c'è fiore che più della rosa che faccia pensare alla bellezza e alla perfezione della natura. Ed è proprio questa la sensazione che si prova quando si varca l'ingresso del bel roseto di Ronzone, nel cuore della Val di Non. In una cornice come quella del Trentino alla bellezza delle rose si aggiunge quella dellemontagne e della natura incontaminata creando un colpo d'occhio davvero incantevole. Non solo mele, dunque, in Val di Non, ma anche un giardino delizioso in cui passeggiare in mezzo ai fiori alla scoperta di una grandissima varietà di rose associate a piante erbacee e rampicanti.
 
LIGURIA - LA CERVARA
La posizione panoramica a picco sul mare tra Santa Margherita Ligure e Portofino già basterebbe a far venire voglia di visitare La Cervara, Abbazia di San Girolamo al Monte di Portofino. Ma quando ci si rende conto che l'antico edificio di origine trecentesca è, in realtà, circondato da un meravigliosogiardino monumentale all'italiana, l'unico della Liguria, il desiderio di raggiungerla si fa ancora più forte. Sebbene, infatti, il complesso abbaziale abbia conosciuto, nel corso dei secoli, periodi di alterne fortune, il recente restauro ne ha fatto oggi un luogo di grande fascino che, non a caso, si è trasformato in un'ambita location per eventi privati, meeting, concerti e convegni.
 
TRENTINO ALTO ADIGE - PARCO DELLE TERME DI LEVICO
Profondamente legato alla storia di Levico Terme e della sua affermazione come città termale di rilevanza internazionale, il Parco delle Terme di Levico nasce alla fine del XIX secolo quando il paesaggista-giardiniere tedesco Georg Ziehl riuscì a trasformare una semplice area di campagna in ungrande giardino ricchissimo di specie vegetali in cui la natura si integra con il benessere grazie alla possibilità di dedicarsi alle cure termali, a lunghe passeggiate, all'elioterapia ed al relax. Tutte le specie arboree più in voga del momento vennero inserite in questa magnifica area verde che oggi, con i suoi 570 alberi distribuiti su una superficie di tredici ettari, è diventato il parco storico più importante della Provincia di Trento.
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione Lazio
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100