Cerca nel sito
milano casa degli atellani leonardo da vinci giardini

Milano, la Vigna di Leonardo nel cuore della città

Nel giardino di Casa degli Atellai rivive una vigna davvero speciale

casa degli atellani
Courtesy of ©Carlo Dell'Orto/Wkimedia Commons CC BY SA 4.0
Giardino di Casa degli Atellani
C'è un piccolo angolo verde nel cuore di Milano che, oltre a regalare piacevoli momenti di pace e di tranquillità, vanta una storia davvero speciale legata al genio di Leonardo Da Vinci. Si tratta di Casa degli Atellani e del suo giardino delle delizie, in corso Magenta, proprio di fronte alla chiesa di Santa Maria delle Grazie dove, come è noto, Leonardo, nella ex sala del refettorio del convento, dipinse uno dei suoi più grandi capolavori, il Cenacolo. Ciò che è meno noto, invece, è che proprio da quelle parti Leonardo possedeva una vigna.

Si trattava dell'omaggio di Ludovico il Moro che, per dare il benvenuto al maestro in terra meneghina, pensò di donargli una vigna che gli ricordasse quelle che la sua famiglia possedeva in Toscana. Purtroppo le numerose disavventure di cui fu protagonista ne decretò, nel corso della storia, la quasi totale scomparsa ma oggi, grazie agli studi del prof. Attilio Scienza, esperto di dna della vite che, attraverso l'analisi del materiale organico rinvenuto nella zona, è riuscito a risalire al dna della Malvasia di Candia Aromatica coltivata proprio da Leonardo Da Vinci, la vigna è tornata a vivere regalando un piccolo angolo di paradiso nel centro della città.

La vigna si trova proprio nel giardino di Casa degli Atellani, un luogo di estrema suggestione che, con il restaturo della dimora ad opera di Pietro Portaluppi nel 1922, venne trasformato da tipico parco all'inglese in uno spazio dalle eleganti simmetrie che si sviluppa attorno ad un viale prospettico costeggiato da cipressi, anfore, e statue in pietra ed adornato da scenografici parterres e fontane. Un luogo ricco di fascino che arricchisce di storia e di bellezza la villa dalle suggestioni rinascimentali, rimaste inalterate nonostante i numerosi interventi di rimaneggiamento a cui è stata sottoposta negli anni.

Nel 2015, in occasione dell'Expo, Casa degli Atellani, con le sue interessanti sale affrescate, ha finalmente riaperto al pubblico e può essere esplorata assieme al giardino delle delizie ed alla vigna di Leonardo con una visita guidata che segue un affascinante pecorso minuziosamente descritto dall'audioguida in dotazione che illustrerà le bellezze della dimora in tantissime lingue e, persino, in dialetto milanese. Il Museo, la Casa, i Giardini e la Vigna sono aperti ogni giorno dalle 9.00 alle 18.00 e possono essere visitati anche su prenotazione acquistando in anticipo i biglietti sul sito e scaricando una app per smartphone con tutti i contenuti visionabili all'interno del percorso museale. Ma non è finita, perchè nella villa si può godere anche delle prelibatezze di un grazioso bistrot e persino di eleganti appartamenti situati all'interno di Casa Atellani.

Leggi anche:
Lombardia: 5 itinerari nella natura dei parchi più belli
Lombardia nel piatto: 5 tour a caccia di ricette speciali

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100