Cerca nel sito
Estate 2011: vacanze Sicilia

La Sicilia blu: da Lipari a Panarea

Vacanze d'estate tra le più belle spiagge delle isole siciliane. Lampedusa sempre in testa.

Lipari
©Shutterstock
Sin da inizio estate gli italiani hanno avuto ben chiare le idee sulla destinazione da scegliere per le proprie vacanze: secondo Volaregratis, portale leader per la ricerca dei voli, grazie ad un’analisi sui dati relativi alle prenotazioni, si sono da subito scoperte le tendenze di questa stagione. Chi ha scelto di rimanere nel nostro Belpaese premia la Sicilia, con Catania e Palermo in cima alle classifiche. E come dare torto ad una delle regioni più affascinanti d’Italia, della quale Goethe diceva “l'Italia senza Sicilia non lascia alcuna immagine nell'anima: questa è la chiave di tutto”.

Effettivamente la Sicilia non lascia nessuno indifferente, intrisa com’è del suo ricco patrimonio storico-culturale, gastronomico, naturalistico, archeologico e chi più ne ha più ne metta. Se nell’immaginario collettivo, negli ultimi anni, si è spesso collegata la Sicilia al Commissario Montalbano di una delle più riuscite serie televisive che ha esaltato l’interland di Ragusa, con splendidi scorci di Ibla, il quartiere più antico della città, o Scicli, cittadina barocca Patrimonio Unesco, pensando all’estate vien voglia di mare e di isole. Ecco allora sfilare le Eolie, adagiate sulle acque del Basso Tirreno, quasi a comporre una "Y": una lettera lungo la quale si snodano le isole di Stromboli, famosa per il suo noto vulcano attivo, Vulcano, Lipari, Salina, Filicudi, Panarea, Alicudi.

Panarea
, per anni la preferita dal jet-set internazionale, è l'isola degli oleandri e delle ginestre, dove tutto è praticamente perfetto: il paesino è caratterizzato da incantevoli vicoli, percorribili solo a piedi o con le due ruote. E' possibile ammirare le tipiche case bianche eoliane e scorci di natura pittoreschi. Salina, seconda per estensione dopo Lipari, è chiamata anche la perla verde delle Eolie, mentre Filicudi e Alicudi sono le più distanti e le più selvagge, dove si alloggia nelle tipiche case dei pescatori. Vulcano è verdissima verso Capo Grillo, nera verso la zona marina. Dominata da faraglioni, può essere suddivisa in tre parti: Vulcano piano, Vulcano porto, Vulcanello. Suggestive le acque intorno al porto, circondate da spiagge nere, e da un susseguirsi di insenature e grotte marine.

Lipari
è la più lontana dell’arcipelago: contornata da spiagge bellissime, è l'isola dove la pietra pomice sembra disegnare montagne di neve: tra essi il Pelato, da dove si ricava una pietra esportata in tutto il mondo. Natura incontaminata si trova anche alle isole Egadi (Favignana, Levanzo e Marettimo), per non parlare dello splendido mare di Lampedusa che, con Lanosa e Lampione forma le Pelagie, e Ustica, un mondo a se per trascorrere una vacanza davvero distensiva.

Vai alla GUIDA SICILIA

Segui la Rubrica Mare Italia

Leggi anche:
Vacanze al mare in Sicilia: si ma senza hotel




Saperne di più su NATURA
Correlati per regione Sicilia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100