Cerca nel sito
Alberghi Diffusi Emilia Romagna Le Case Antiche di Verucchio

In Emilia Romagna tra le rocche dei Malatesta

Vacanze nell'atmosfera medievale del centro storico di Verucchio

borgo in provincia di Rimini
iStock
Verucchio
Adagiato su una collina a ovest di Rimini, Verucchio ha saputo mantenere intatto il fascino del borgo medievale. La sua bellezza risiede nel paesaggio della Valle del Fiume Varecchia in cui è immerso e nella storia che incrocia l’epoca dei Malatesta e la civiltà Villanoviana. Ancora oggi è possibile scoprire i segni della tradizione del borgo nel Museo Civico Archeologico che insieme all’area degli scavi, fa parte del Parco Archeologico di Verucchio.
 
VERUCCHIO: LA STORIA DEI MALATESTA NEL BORGO MEDIEVALE
 
Il borgo confina con la Repubblica di San Marino  e comprende una parte in pianura chiamata Villa Verucchio. Ricco di edifici storici è disteso tra due colline un tempo coronate dalla rocca del Passerello e da quella del Sasso, una delle fortificazioni a dominio del paese ancora oggi intatta. Tra viottoli, edifici in pietra e atmosfere tipiche delle cittadine romagnole, l’albergo diffuso Le Case Antiche si sviluppa in una soluzione originale ed elegante. I proprietari hanno curato ogni dettaglio, scegliendo mobili e tessuti delle più raffinate marche italiane e francesi per rendere ognuna delle sistemazioni lussuose e confortevoli. I nomi delle case prendono spunto dal borgo medievale e dalle sue antiche vie e contrade.
 
Leggi anche: LA FELICITA’ E’ NEL BORGO (Stile.it)
 
Il Casale dell'Arte a Verucchio, adiacente a un campo da golf, offre comode sistemazioni vicino a Rocca del Sasso e al Museo Civico Archeologico. Gli appartamenti si trovano a poca distanza dallo Stadio Olimpico e dal Castello di Montebello. Le 12 camere della struttura sono provviste di tutti i confort del normale albergo, compresi i kit per la preparazione della colazione in camera. Non manca la possibilità di vivere la vacanza in completo relax: dai trattamenti in spa ai servizi ricreativi, tra cui una palestra. Disponibile anche il servizio in camera con orario limitato. 
 
LE CASE ANTICHE: L’ALBERGO DIFFUSO NELLA VALLE DEL FIUME VARECCHIA
 
La stagione degli hotel all inclusive e dei pacchetti da mille e una notte non tira più come prima, oggi i turisti preferiscono vivere esperienze autentiche. E poco importa se con qualche comodità in meno. Ciò che conta è il bagaglio di ricordi che si porta casa. È questa la filosofia che sta alla base del modello turistico dell’albergo diffuso, creato negli anni ’80 da Giancarlo Dall’Ara. Oggi in tutta Italia se ne contano 120 esempi, quattro in Emilia-Romagna. «L’albergo diffuso — spiega l’ideatore — è una struttura ricettiva unitaria, gestita in forma imprenditoriale, che si rivolge a chi è interessato a soggiornare in un contesto urbano di pregio, a contatto con i residenti, usufruendo dei normali servizi alberghieri».
 
Leggi anche: EMILIA ROMAGNA SULLE DUE RUOTE (Stile.it)
 
Silvia Santolini, titolare dell’albergo diffuso, sposa la filosofia del concetto di ospitalità che porta i turisti a integrarsi con gli abitanti del luogo, fino a farli sentire “di casa”. Nato nel 2010 sui ripidi colli di Rimini, Le Case Antiche è convenzionato con il bar e i ristoranti del paese. L’albergo è composto da La Casa di Via San Francesco, La Casa Dietro il Teatro e Il Casale dell’Arte nello stile Room & Breakfast, sono i luoghi ideali per coloro che sono alla ricerca di tranquillità. Le Case Antiche si fondono nel centro storico di Verrucchio fondato dagli Etruschi, tra i più caratteristici dell’entroterra Romagnolo.
 
lecaseantiche.it
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100