Cerca nel sito
palazzo malingri di bagnolo castello piemonte cuneo fall foliage

I colori autunnali del Parco di Palazzo Malingri di Bagnolo

Il fall folliage nel bellissimo parco piemontese regala scenari da sogno

castello bagnolo piemonte palazzo malingri parco giardino
Courtesy of ©facebook.com/castellodibagnolo
Una veduta di Palazzo Malingri
Nonostante l'inverno sia ormai sempre più vicino, la natura non smette di incantare con i suoi colori autunnali caldi e luminosi che ammantano parchi e giardini donando un colpo d'occhio davvero sorprendente. C'è ancora tempo per andare in giro per l'Italia a caccia delle più belle sfumature create dal fenomeno del fall foliage. E raggiungendo i posti giusti si potranno ammirare scenari dalle tinte incantevoli e dalla natura rigogliosa che regalano piacevoli momenti di relax con tutta la famiglia. Uno di questi posti è certamente il Parco di Palazzo Malingri di Bagnolo, a Bagnolo Piemonte, in provincia di Cuneo, un luogo estremamente suggestivo che in autunno si veste dei colori del sole e del fuoco. Non ci vorrà molto perchè l'inverno cominci a spegnerli, per questo vale certamente la pena organizzare una gita in questo bel parco piemontese per non perdere nemmeno una di queste sfumature negli ultimi giorni di apertura stagionale del complesso.

Se un tempo la vasta zona del parco attorno al grande prato, oltre le fosse dei cervi e fino al Rio Mondarello, in prossimità del confine con la collina che si arrampica fino al castello, era un affascinante trionfo di fittissime ed imponenti conifere di 40-50 metri, negli ultimi 30 anni molti di questi splendidi alberi, i più alti ed i più antichi, sono andati perduti a causa di violenti eventi atmosferici, come trombe d'aria, fulmini e nevicate fuori stagione. Gli spazi vuoti da essi lasciati negli scuri e misteriosi paesaggi del parco dalle atmosfere quasi nordiche, sono stati colmati, nel tempo, con la messa a dimora di latifoglie tra cui faggi, querce rosse, liquidamber ed aceri che donano luminosità agli scenari invernali mentre in autunno adagiano sul terreno meravigliosi tappeti di foglie color giallo, rosso ed arancio, alle quali si aggiungono quelle purpuree dai riflessi rosati sui bordi lasciate dal Fagus Tricolor.

Passeggiando lungo il ruscello lo spettacolo non è meno incantevole. La lunga fila di caducifoglie riempie lo sguardo svelando la bellezza dei caratteristici cipressi calvi “amici” dell'acqua che, con l'età, sviluppano radici pneumatofore che emergono dal terreno creando forme singolari e divertenti che cattureranno l'attenzione anche dei visitatori più giovani. Ma l'albero più appariscente del Parco di Palazzo Malingri di Bagnolo è, certamente, il Tulipiè che, nonostante i suoi 150 anni che lo rendono il più giovane del giardino, svetta altissimo ed elegante sfoggiando una vistosa e brillante chioma color giallo oro tutta da immortalare ed ammirare con lo sguardo all'insù.

Leggi anche:
5 idee per un weekend in slitta sulle Alpi
5 weekend piemontesi in mezzo alla natura

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100