Cerca nel sito
giardino segreto aiuola campania giardini botanici itinerari

Airola: piante e animali da tutto il mondo nel Giardino Segreto

Alla scoperta di un parco botanico e zoologico unico in Italia dove flora e fauna convivono esattamente come in natura

giardino, piante, animali, flora, fauna, airola
Courtesy of ©business.facebook.com/IlGiardinoSegretoAirola
Il Giardino Segreto di Airola
Adagiato su un'area di ben 13.000 metri quadrati alle porte di Airola, in provincia di Benevento, il Giardino Segreto è un luogo dalle atmosfere magiche nate dall'amore di Giovanni Ianniello, un architetto paesaggista, per la natura. E' un sogno divenuto realtà quello del suo fondatore che, nel corso degli anni, ha arricchito questa splendida area verde di piante e animali proveninenti da ogni parte del mondo, trasformandola in un vero e proprio Eden dove creature affascinanti vivono nel loro ambiente naturale offrendo innumerevoli spunti per l'osservazione e l'apprendimento delle più interessanti informazioni e curiosità sulle specie ospitate.

In origine quello di Airola era un giardino nel senso stretto del termine: una vasta area ricca di piante e di fiori di tantissime specie diverse. Con il tempo, la voglia di rendere questo piccolo paradiso verde quanto il più possibile realistico e pieno di vita, portò l'architetto a voler riempire questi ambienti di naturali con creature che li potessero abitare proprio come succede in natura. Fu così che il giardino si trasformò in un grande parco boatanico e zoologico che custodisce piante ed animali provenienti da tutti i Paesi visitati dal fondatore nel corso della sua esistenza.

Oggi il Giardino Segreto Airola è una realtà unica in Italia che riproduce fedelmente, sia dal punto di vista floristico che faunistico, diversi biotopi presenti sul nostro Pianeta. Passeggiando nel parco, infatti, si potranno osservare, ad esempio, la pampa sudamericana, l'outback australiano, l'Africa Nera e la steppa asiatica, oltre a ben sette giardini tipici: quello giapponese, quello cinese, quello inglese, quello mediterraneo, quello secco, quello tropicale, quello delle erbe aromatiche e, esempio unico in Italia, quello australiano. Per un totale di 300 specie animali e, addirittura, 16.000 specie vegetali provenienti da 53 Paesi del mondo. Le numerose collezioni botaniche rendono l'area particolarmente interessante anche dal punto di vista scientifico e didattico, mentre la pittoresca area pic-nic ne fa anche anche un luogo ideale per trascorrere piacevoli giornate a contatto con la natura con tutta la famiglia.

Non c'è, dunque, da meravigliarsi se questo suggestivo giardino campano rientra ufficilamente nel novero dei parchi più belli d'Italia oltre che in quello dei siti consigliati dall'Ente Provinciale per il Tursimo (EPT) di Benevento.

Leggi anche:
Pompei, la meraviglia d'Italia più a rischio
Quei pomodorini "rosso Vesuvio"
Oltre Pompei ed Ercolano

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100