Cerca nel sito
parco abruzzo lazio e molise iniziative eventi escursioni itinerari

5 modi per aspettare l'inverno al Parco d'Abruzzo

L'area protetta propone iniziative, trekking e interi weekend a contatto con la natura

Parco d'Abruzzo
istock
 Parco d'Abruzzo
Riconosciuto in tutto il mondo come modello per la conservazione della natura e la tutela degli ambienti che custodisce, il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise è anche una meta particolarmente apprezzata dai viaggiatori amanti dell'eco-turismo, delle vacanze outdoor e dei lunghi trekking in mezzo al verde. In ogni stagione l'area protetta è in grado di conquistare i suoi visitatori con la bellezza dei paesaggi, il fascino delle creature che li popolano e le numerose proposte per scoprire il territorio in maniera interessante e coinvolgente. Ecco cinque iniziative per godersi una giornata in mezzo alla natura del Parco d'Abruzzo.

1. NORDIC WALKING E APERITIVO CENATO ALL'ABRUZZESE
Sabato 11 novembre dalle 15.00 alle 19.00 gli scenari della Valle di Godi faranno da cornice ad una interessante escursione di Nordic Walking tra Passo Godi e Stazzo di Ziomas durante la quale sarà possibile apprendere le tecniche di utilizzo degli appositi bastoncini. Al termine della passeggiata sarà possibile concludere la giornata con un piacevole aperitivo cenato all'abruzzese presso il Rifugio Lo Scoiattolo di Passo Godi.

2. SULLE TRACCE DEL LUPO IN ABRUZZO
Per i visitatori che hanno la possibilità di concedersi un intero fine settimana all'insegna della natura, il Parco propone un soggiorno di tre giorni, dal 10 al 12 novembre, dedicato ai lupi che popolano l'area protetta. Nel corso del weekend si parteciperà ad affascinanti escursioni, anche serali, alla ricerca dei lupi godendo del piacere di ammirare scenari dal fascino incontaminato e praticamente privi di inquinamento luminoso e di gustare i sapori d'Abruzzo durante un'affascinante cena presso il rifugio Terraegna.

3. IL CAMMINO DEGLI ALBERI ANTICHI
Se alla ricerca dei lupi si preferisse, piuttosto, un rilassante weekend nel cuore della foresta alla scoperta di alberi tra più antichi di Europa, delle creature che li popolano e delle storie, delle poesie e delle leggende ad essi dedicate, l'appuntamento è con un suggestivo trekking di due giorni in programma per il weekend dall'11 al 12 novembre con cena e pernottamento presso l'EcoRifugio della Cicerana.

4. SULLE CRESTE E PRATERIE DEL CAMOSCIO
Alberi e lupi non sono le uniche meraviglie che caratterizzano la flora e la fauna dell'area protetta. C'è un'altra creatura meravigliosa considerata una delle entità faunistiche più rare in Italia. Si tratta del camoscio, relitto glaciale sopravvissuto quasi miracolosamente all'estinzione. E' proprio a questo magnifico animale che è dedicato un altro splendido weekend a contatto con la natura del Parco. L'11 e 12 novembre e il 25 e 26 novembre, tra incantevoli scenari fatti di foreste, acque cristalline e maestose montagne, si scoprirà l'area attrezzata della Camosciara, dove si potranno ammirare queste splendide creature.

5. LA MONTAGNA A... PICCOLI PASSI
Per una divertente giornata in famiglia all'insegna della natura, il Parco propone un'interessante passeggiata per grandi e piccini alla scoperta degli scenari e delle creature dell'area protetta. Il tutto spiegato ed illustrato in maniera semplice ed accattivante per catturare l'attenzione dei giovani visitatori. L'appuntamento è per domenica 12 e 26 novembre alle 10.30 presso l'Info Point Camosciara di Civitella Alfadena.

Leggi anche:
Molise tra zampogne e domus romane
Abruzzo da scoprire pedalando

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su NATURA
Correlati per distretto Parco d'Abruzzo
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100