Cerca nel sito
Berenice Abbott mostra Nuoro 2017

La street photography della Abbott a Nuoro

Al MAN prima mostra antologica in Italia dedicata a Berenice Abbott, fra le protagoniste della storia fotografica del Novecento

Berenice Abbott
©Berenice Abbott/Commerce Graphics/Getty Images, Courtesy of Howard Greenberg Gallery, New York
Berenice Abbott – Nightview, New York , 1932
Apre oggi negli spazi del MAN la terza mostra di un grande ciclo dedicato alla street photography. Protagonista di questa prima antologica in Italia è Berenice Abbott (USA, 1898-1991), una delle più originali e controverse fotografe della storia del Novecento. La mostra, intitolata Topografie  racconta le tre principali fasi della produzione fotografica di Berenice Abbott attraverso una ricca selezione di scatti, tra i più celebri della sua produzione, e materiale documentario proveniente dal suo archivio.
 
PERCHE' ANDARE
 
Curato da Anne Morin, il percorso espositivo presenta, una selezione di ottantadue stampe originali realizzate tra la metà degli anni Venti e i primi anni Sessanta. Suddivisa in tre macrosezioni, Ritratti, New York e Fotografie scientifiche la mostra restituisce il grande talento di Berenice Abbott e fornisce un quadro generale della sua variegata attività. Il percorso si apre con  i primi ritratti fotografici dedicati ai maggiori protagonisti dell’avanguardia artistica e letteraria europea, da Jean Cocteau, a James Joice, da Max Ernst ad André Gide, realizzati a Parigi. Si tratta di ritratti che costituiscono il canale espressivo attraverso il quale Berenice Abbott, lesbica dichiarata, in un’epoca ancora lontana dall’accettare l’omosessualità femminile, racconta la propria dimensione sessuale. In mostra anche gli scatti che raccontano la metropoli di New York in cui la sua attenzione si concentra sulle architetture, sull’espansione urbana e sui grattacieli che progressivamente si sostituiscono ai vecchi edifici, oltre che sui negozi e le insegne.
 
DA NON PERDERE
 
Di particolare interesse fra le sezioni della mostra quella dedicata alle fotografie scientifiche. Nel 1940 Berenice Abbott diventa, infatti, picture editor per la rivista “Science Illustrated”. L’esperienza maturata nelle strade di New York la porta a guardare con occhi diversi le immagini scientifiche, che diventano per lei uno spazio privilegiato di osservazione della realtà oltre il paesaggio urbano. In linea con le coeve ricerche artistiche sull’astrazione, Berenice Abbott realizza poi una serie di fotografie di laboratorio, concentrandosi sul dinamismo e sugli equilibri delle forme, con esiti straordinari.
 
Berenice Abbott. Topografie
Dal 17 Febbraio al 21 Maggio 2017
Luogo: MAN, Museo d'Arte Provincia di Nuoro
Info: 0784.252110
Sito: www.museoman.it
 
 
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Sardegna
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100