Cerca nel sito
'500, mostra, Firenze

Anteprima mostre: Il Cinquecento a Firenze

Dal 21 settembre a Palazzo Strozzi una straordinaria mostra sul secondo '500

Il Cinquecento a Firenze
www.palazzostrozzi.org
Jacopo Pontormo – Deposizione (particolare), 1525-1528
Sarà un autunno all'insegna dell'arte del '500 quello che si profila a Palazzo Strozzi di Firenze. A partire dal 21 settembre si potrà infatti visitare “Il Cinquecento a Firenze”, una straordinaria mostra dedicata all’arte del secondo Cinquecento a Firenze che mette in dialogo opere di artisti come Michelangelo, Andrea del Sarto, Rosso Fiorentino, Pontormo, Bronzino, Giorgio Vasari, Santi di Tito, Giambologna. Si tratta dell'ultimo atto d’una trilogia di mostre di Palazzo Strozzi a cura di Carlo Falciani e Antonio Natali, iniziata con Bronzino nel 2010 e Pontormo e Rosso Fiorentino nel 2014, la rassegna celebra una eccezionale epoca culturale e di estro intellettuale, la seconda metà del Cinquecento a Firenze, in un confronto serrato tra “maniera moderna” e controriforma, tra sacro e profano: una stagione unica per la storia dell’arte a Firenze, segnata dal concilio di Trento e dalla figura di Francesco I de’ Medici, uno dei più geniali rappresentanti del mecenatismo di corte in Europa.
 
PERCHE' ANDARE
 
Nel percorso espositivo si potranno ammirare oltre settanta tra dipinti e sculture, espressione della temperie culturale di quel tempo. Lungo le sale di Palazzo Strozzi si troveranno a dialogare, in un percorso cronologico e tematico allo stesso tempo, opere sacre e profane dei grandi maestri del secolo come Michelangelo, Pontormo e Rosso Fiorentino, ma anche di pittori quali Giorgio Vasari, Jacopo Zucchi, Giovanni Stradano, Girolamo Macchietti, Mirabello Cavalori e Santi di Tito e scultori come Giambologna, Bartolomeo Ammannati e Vincenzo Danti, solo per nominare alcuni di coloro che furono coinvolti nelle imprese dello Studiolo, della Tribuna e nella decorazione delle chiese fiorentine secondo le indicazioni conciliari. 
 
DA NON PERDERE
 
Fra le opere che ritroveremo nell'esposizione segnaliamo la scultura “Dio fluviale” di  Michelangelo Buonarroti, la “Deposizione dalla croce  di Rosso Fiorentino, la celebre “Deposizione” del Pontormo, il “Ratto delle Sabine” di Gianbologna e“l’Immacolata concezione” del Bronzino. E poi ancora “San Fiacre risana gli infermi” di Alessandro Allori, “Michelangelo, Soderini e il sultano” della National Gallery di Londra di Mirabello Cavalori e l’altorilievo di Pietro Bernini “San Martino divide il mantello col povero”
 
Il Cinquecento a Firenze. Da Michelangelo a Vasari
 Dal 21 settembre al 21 gennaio 2018
Luogo: Palazzo Strozzi, Firenze
Info: www.palazzostrozzi.org
 
 
I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Toscana
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100