Cerca nel sito
Magister Giotto, spettacolo multimediale, Venezia

A Venezia con Giotto fra musica, parole e tecnologia

Alla Scuola Grande della Misericordia al via “Magister Giotto” con Zingaretti e Fresu

Magister Giotto
StudioEsseci
Giotto - L'incontro tra Gioacchino e Anna alla Porta d'Oro (Cappella degli Scrovegni)
Arte, musica, parole e tecnologia celebrano il genio di Giotto nei 750 anni dalla nascita con una grande mostra allestita a partire da oggi nella monumentale Scuola Grande della Misericordia di Venezia. Si tratta della prima delle tre esposizioni prodotte da Cose Belle d’Italia Media Entertainment che compongono la trilogia MAGISTER, un ciclo di appuntamenti dedicati ai grandi Maestri dell’arte italiana che proseguiranno con CANOVA  nell'estate 2018 e RAFFAELLO nell'estate 2019. Curata da Alessandro Tomei e un comitato scientifico, MAGISTER GIOTTO è allestita su una superficie di 28.000 metri cubi, mentre il percorso espositivo, della durata di circa 45 minuti si snoda tra il piano terra e il primo piano, nei quali il visitatore, è accompagnato dalla voce dal celebre attore Luca Zingaretti per la narrazione dei testi, e dalla drammaturgia musicale originale del noto compositore contemporaneo Paolo Fresu, entrambi i contenuti diffusi in una cuffia professionale a padiglioni auricolari.
 
PERCHE ANDARE
 
La produzione artistica di Giotto è dunque narrata attraverso un percorso verbale, visivo e musicale nel quale il pubblico può comprendere la rivoluzione compiuta dalla sua opera nel tardo Medioevo, che ha rinnovato l’arte occidentale aprendo la strada al Rinascimento verso l’età moderna. Il visitatore verrà accolto nell’immensa navata d’ingresso dall’imponente Croce del Presepe Greccio, ricostruita, su ispirazione di quella dell’affresco, come una installazione spiritualmente tridimensionale, e prosegue al primo piano nella sequenza di sette ambienti di grande impatto percettivo realizzati con una speciale architettura tessile. Le storie francescane di Assisi, la Cappella degli Scrovegni di Padova, i maestosi Crocifissi e le altre opere del Maestro realizzate a Firenze sono alla base dell’impianto narrativo del piano primo, che si conclude con la “Missione Giotto” nel 1986, realizzata dall’Agenzia Spaziale Europea, che per la prima volta nella storia intercettò la Cometa di Halley, dipinta nell’Adorazione dei Magi della Cappella degli Scrovegni a Padova.
 
DA NON PERDERE
 
L’obiettivo di Magister Giotto è consentire al pubblico, di età e provenienza diverse, di compiere un percorso culturale e artistico di alto profilo nel quale allestimento, conoscenza, spettacolo si fondono per creare un’unica esperienza di coinvolgimento empatico e partecipazione individuale. La mostra è corredata dal catalogo FMR e dal volume di pregio in tiratura limitata pubblicato da UTET Grandi Opere.
 
Magister Giotto
Fino al 5 novembre 2017
Luogo:  Scuola Grande della Misericordia, Venezia
Info: 337 1440557
Sito: www.cosebelleditalia.com
 
 
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Veneto
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100