Cerca nel sito
Ariosto, mostra, Orlando Furioso, Tivoli

A Tivoli l'Orlando Furioso nelle arti 

A Villa d'Este una suggestiva mostra ricostruisce la vasta fortuna visiva dell'Orlando Furioso nella cultura visiva dagli inizi del '500 fino al '900

Angelica e Medoro
CIVITA
Simone Peterzano - Angelica e Medoro, ante 1572
Celebra l’impatto esercitato sulle arti figurative dall'Orlando Furioso la mostra "I Voli dell'Ariosto" che allestita nello splendido scenario di Villa d’Este a Tivoli sarà aperta ai visitatori fino al 30 ottobre prossimo. La rassegna curata da Marina Cogotti, Vincenzo Farinella e Monica Preti nasce in occasione del cinquecentesimo anniversario della prima edizione del poema e si articola negli ambienti fatti costruire e decorare dal cardinale Ippolito II d’Este, nipote del cardinale Ippolito I a cui era stato dedicato il Furioso.
 
Perchè andare
Il percorso espositivo raccoglie delle opere che attingono dalle più varie tipologie e tecniche artistiche, dai dipinti alle sculture, dagli arazzi alle ceramiche, dai disegni alle incisioni e dalle medaglie ai libri illustrati, per ricostruire la vasta fortuna visiva del poema, analizzando in dettaglio una serie di episodi significativi, partendo dagli inizi del Cinquecento e giungendo fino al Novecento. Si tratta dunque di  un’esposizione rigorosa, nel suo costante rapporto con i temi del poema ariostesco, ma al tempo stesso capace di suggestionare emotivamente il visitatore. Il percorso si apre, al piano nobile della villa, negli appartamenti del cardinale per poi seguire, grazie ad un itinerario cronologico, alcune vicende della fortuna visiva del poema. All'interno del percorso i ritratti cinquecenteschi dell’Ariosto dialogheranno con le rievocazioni ottocentesche di alcuni episodi, reali o fantastici, della sua vita. Una sezione è inoltre dedicata alla storia figurativa del Furioso nel Cinquecento.
 
Da non perdere
Fra le opere presenti in mostra segnaliamo i dipinti “Ruggiero libera Angelica” di Jean Auguste Dominique Ingres e ”Angelica e Medoro” di Simone Peterzano, ma anche le acqueforti di Antonio Tempesta ”Orlando Paladino” e il “Valoroso Gradasso” e i disegni preparatori di Gustave Doré per un'edizione illustrata del Roland furieux. E poi ancora l'olio su tela  “Angelica e Orlando furioso” di Dosso Dossi e ”Ruggiero libera Angelica” di Eugène Delacroix.
 
I voli dell'Ariosto. L’Orlando furioso e le arti
Fino al 30 Ottobre 2016
Luogo: Villa d'Este, Tivoli (RM)
Info: 0774/312070 
Sito: www.villadestetivoli.info
 
 
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Lazio
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100