Cerca nel sito
Pubblicità, mostra, Carosello, Parma

A Parma la pubblicità in Italia dall'800 a Carosello

Alla Fondazione Magnani-Rocca 200 opere raccontano la pubblicità in Italia

Plinio Codognato
STUDIOESSECI
Plinio Codognato - Spumanti Cinzano, 1930
E' la storia della pubblicità in Italia quella che va in scena a partire da oggi negli splendidi spazi della Fondazione Magnani-Rocca di Mamiano di Traversetolo (Parma) con l'importante rassegna PUBBLICITÁ! La nascita della comunicazione moderna 1890-1957. Attraverso duecento opere dalla fine dell’Ottocento all’era di Carosello, la mostra si pone l’obiettivo di raccontare la nascita in Italia della pubblicità dalle sue prime forme di comunicazione semplici e dirette, all’introduzione dell’illustrazione come strumento persuasivo e spiazzante per novità e per fantasia, al rapporto tra illustrazione e messaggio pubblicitario attraverso i diversi media, dal più conosciuto manifesto, alla locandina, alla targa di latta e poi al packaging della confezione, fino all’arrivo della radio come strumento di comunicazione di massa. 
 
PERCHE' ANDARE
 
Curato da Dario Cimorelli e Stefano Roffi, il percorso espositivo racconta come i primi illustratori furono principalmente artisti e i loro bozzetti e manifesti venissero realizzati seguendo l’idea dell’illustrazione come elemento di comunicazione, intrinsecamente bella e quindi indipendente dal contenuto promosso, dove la rappresentazione spesso stupisce, altre volte cattura l’attenzione per la sua costruzione e composizione cromatica, altre volte impaurisce, altre ancora attrae con ironia. La rassegna esamina poi il rapporto tra illustrazione e messaggio pubblicitario, dove uno rafforza l’altro, dove il prodotto è rappresentato, o comunque evocato nella rappresentazione, e quindi descritto con il suo nome e la sua marca alcune volte associato a uno slogan che ne rafforza le caratteristiche e la sua distintività. In mostra vengono esaminati, inoltre, tutti gli strumenti di promozione pubblicitaria che si sono sviluppati accanto al più conosciuto manifesto, come locandine, depliant, targhe in latta fino all’illustrazione della confezione. 
 
DA NON PERDERE
 
Fra i manifesti in esposizione segnaliamo quelli di marchi celeberrimi quali Barilla, Campari, Cinzano, Motta. Non manca una sezione dedicata ai nuovi strumenti di comunicazione che si affacciano dal 1920 in poi, la radio prima e poi la televisione fino al giorno in cui nacque Carosello, il primo passo verso un’altra storia. Il catalogo dell’esposizione, edito da Silvana Editoriale, prevede i saggi di Dario Cimorelli, Nando Fasce, Elio Grazioli, Peppino Ortoleva, Stefano Roffi, Stefano Sbarbaro, Anna Villari oltre alla riproduzione di tutte le opere esposte.
 
PUBBLICITÁ!La nascita della comunicazione moderna 1890-1957
Dal 9 settembre al 10 dicembre 2017
Luogo. Fondazione Magnani-Rocca, Mamiano di Traversetolo (Parma)
Info: 0521 848327 / 848148 
Sito: www.magnanirocca.it
 
 
I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Emilia Romagna
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100