Cerca nel sito
Sam Havadtoy, personale, Monza

A Monza un inedito Sam Havadtoy

Nella Villa Reale, l'artista inglese riflette sul concetto di originalità e autenticità

Sam Havadtoy
CLP
Sam Havadtoy - Betty Boop, 2016
Apre oggi al pubblico negli spazi della Villa Reale di Monza una personale dedicata a Sam Havadtoy uno degli artisti più interessanti e originali, nati dalla scena newyorkese tra gli anni settanta e ottanta. La mostra intitolata Nobody Sees Me Like I Do presenta una serie di opere inedite, tra sculture, dipinti, oggetti e arazzi, alcune realizzate per l’occasione, che riflettono sul concetto di originalità e autenticità. La recente polemica dei quadri falsi di Modigliani e l’esposizione Serial classic, tenuta alla Fondazione Prada, sull’idea di copia rispetto all’originale, sono state da spunto a Sam Havadtoy per dare corpo a questo progetto che meditava da tempo.
 
PERCHE' ANDARE
 
Il percorso espositivo, introdotto da una grande scultura si apre con due d’après di altrettanti ritratti di Amedeo Modigliani, per rappresentare i due amori nella vita del re che abitava la Reggia, presi dalle copie che aveva realizzato il grande falsario ungherese Elmer de Hory. In questo gioco dialettico tra copia e originale, Havadtoy dà forma a delle sculture in bronzo che riproducono eroi dell’animazione quali Bugs Bunny o Betty Boop realizzati seguendo la sua cifra stilistica più caratteristica, ovvero l’utilizzo del merletto, materiale insolito per l’arte contemporanea, ma il cui impiego trova riscontro nella memoria dei popoli dell’est Europa dove proprio il merletto intrecciava associazioni complesse con classe, religione, storia e moda e che in laguna ha uno dei centri di produzione più rinomati in Italia. Nella sua pratica artistica, infatti, Havadtoy incolla frammenti di pizzo sulle sue opere. Sucessivamente, strato dopo strato, li ricopre di colore, in modo che il gioco di vuoto e pieno che si crea, diventi l’elemento strutturale dell’immagine che ne risulta.
 
DA NON PERDERE
 
La mostra presenta inoltre due grandi arazzi, un’installazione composta da dipinti posti sul pavimento che andranno a creare un enorme tappeto (6 x 6 metri), o ancora una scacchiera. Ricordiamo che Sam Havadtoy si porta dietro la grande lezione assimilata da uno dei suoi maestri e amici, come Andy Warhol, che ha frequentato a New York in oltre vent’anni.
 
SAM HAVADTOY. NOBODY SEES ME LIKE I DO
Dal 20 febbraio al 22 aprile 2018
Luogo: Villa Reale - Appartamenti Reali, Monza 
Info: 039.5783427
Sito: www.reggiadimonza.it
 
 
I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Lombardia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100