Cerca nel sito
 Altopiano carsico
Wikimedia Commons
Carso Triestino
La particolare posizione geografica nella zona di passaggio fra il clima atlantico e quello continentale crea microclimi che arricchiscono la flora e ne diversificano il paesaggio. Il clima della zona carsica può essere dunque definito di transizione fra l’atlantico e il continentale. Il primo, con i suoi periodi di pioggia si fa sentire soprattutto in primavera e autunno, mentre il secondo, freddo e asciutto, si manifesta in inverno. La bora e lo scirocco con il loro alternarsi fanno sentire in modo spesso negativo la loro influenza sull’ambiente: la bora perché dissecca i giovani germogli e asporta il terriccio superficiale, lo scirocco perché apporta umidità che favorisce lo sviluppo dei parassiti.
Articoli correlati:
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100