Cerca nel sito
home / Italia / Villa Frigerj Museo Archeologico Nazionale d'Abruzzo
Villa Frigerj Museo Archeologico Nazionale d'Abruzzo
Il museo ospitato nella ottocentesca dimora in stile neoclassico lombardo del barone Ferrante Frigerj presenta un allestimento completamente rinnovato secondo sistemi etnico-territoriali, evidenziando in tal modo la segmentazione di gruppi etnici a partire dalle fasi iniziali dell’Età del Ferro fino all’Alto Medio Evo.
La lettura e la comprensione della storia di questi popoli viene proposta attraverso le peculiarità del territorio di appartenenza e delle sue trasformazioni nel tempo. I popoli illustrati al primo piano del museo sono i Vestini Transmontani, i Vestini Cismontani, i Peligni, i Marrucini, i Carricini.
Al piano terra l’allestimento della nuova sala del Guerriero di Capestrano realizzata da Mimmo Paladino nel 2011 colloca la scultura del VI sec.a.C., già di per sé di straordinaria importanza e fama, in una suggestiva scenografia al di là del tempo che solo l’ispirazione di uno dei maestri più noti dell’arte contemporanea poteva creare e che da sola merita la visita del museo.
Infine, le due collezioni Pansa e Numismatica, vista la loro specificità, sono collocate al piano terra, al di fuori dei percorsi territoriali.

[Fonte: ARTE.it]

Indirizzo
Via Guido Costanzi 3
citta
Chieti (CH)
email
sba-abr.villafrigerj@beniculturali.it
telefono informazioni
+39 0871 404392
Articoli correlati:
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100