Cerca nel sito
home / Italia / PISTOIA / Basilica della Madonna dell'Umiltà 
Basilica della Madonna dell'Umiltà Pistoia
By Mattana (Own work) [Public domain], via Wikimedia Commons
Basilica della Madonna dell'Umiltà 
La cupola cinquecentesca alta 59 metri, capolavoro di Giorgio Vasari, è il fiore all'occhiello di questa basilica costruita tra il XII e il XVIII secolo.
La costruzione del santuario dedicato alla Vergine Maria - che si innalza sul luogo della vecchia chiesa di Santa Maria Forisportae - è legata a una leggenda. Al tempo delle lotte interne tra Panciatichi e Cancellieri la statua della Vergine avrebbe prodotto tre rivoli di “un prodigioso licore”, tanto da spingere le famiglie più importanti di Pistoia a costruire un santuario che ne commemorasse l'episodio.
La chiesa fu consacrata nel 1582.
La struttura ottagonale di ordine corinzio - decorata da tre ordini architettonici nel tamburo e da un pavimento in marmo colorato - è preceduta da un vestibolo con volte a botte decorate da rosoni, e da una cupola centrale.
Di grande pregio, il tesoro della Madonna, che annovera arredi sacri di proprietà della basilica, oltre al patrimonio tessile ed ex voto, simbolo della profonda devozione della città.


[Fonte: ARTE.it]

Indirizzo
Via della Madonna
email
info@basilicadellamadonna.it
telefono informazioni
+39 0573 22045
Monumenti da non perdere:
Articoli correlati:
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100