Cerca nel sito
Torino hotel prezzi 2014 classifica 

Torino più cara di Parigi e Bruxelles

Una classifica racconta i prezzi di mercato per case e alberghi: tra le città italiane più costose, Venezia, Roma e Firenze

torino, piazza castello, dioscuri
Thinkstock
Particolare Statua Dioscuri Piazza Castello, Torino
PERCHE’ SE NE PARLA Torino vale più di Parigi. Almeno a livello economico. Purtroppo. In fatto di sistemazioni alberghiere e di alloggi, il capoluogo piemontese riesce a battere anche il capoluogo francese e Bruxelles. Ad affermarlo è GoEuro.it, che ha redatto un nuovo imparziale indice dei prezzi delle strutture ricettive di 150 città e più di 60mila proprietà immobiliari. Ai poli opposti della classifica troviamo New York, la città più cara in assoluto, mentre Tirana è la più economica. Nove le città italiane incluse nella statistica: al primo posto delle meno abbordabili Venezia, che si piazza al settimo posto della classifica generale. Roma e Firenze rispettivamente ai posti 43 e 47; a seguire Siracusa, Modena, Milano e Torino, al 70°, 77°, 78° e 88° gradino. Molto più economiche Napoli e Cagliari. Per quanto riguarda le altre città nel mondo, dopo la Grande Mela troviamo St Moritz, Macao, Miami, Nassau, Boston e Dubai.

Leggi anche: Verbania, la città più vivibile e pulita d'Italia 
 
PERCHE’ ANDARCI Con il suo immenso patrimonio artistico e architettonico, il capoluogo piemontese offre cultura a 360°: monumenti, oltre 40 musei, gallerie d’arte, divertimento, buon cibo, grandi eventi nazionali e internazionali, come il Salone del Libro, quello del Gusto ed il Torino Film Festival. E poi la Mole Antonelliana, la Sacra Sindone, il Museo Egizio, le residenze reali.

Guarda le foto: Torino esoterica: i luoghi imperdibili
 
DA NON PERDERE Se avete voglia di mondanità ed esclusività, sarà il quartiere del Quadrilatero la vostra priorità. Qui c’è Eataly, interamente dedicato al cibo di qualità, ma anche la caffetteria del Museo del Cinema, all'interno della Mole Antonelliana, progettata da François Confino come un set cinematografico. Nel Cortile del Maglio, dell’ex Arsenale Militare, troverete negozi etnici, botteghe di artigianato e gallerie d'arte.

Leggi anche: Torino magica e sotterranea
 
PERCHE’ NON ANDARCI Secondo Nuroa.it, sito specializzato nel settore immobiliare, Borgo Po Cavoretto è il quartiere più caro per acquistare un appartamento (3368 euro al metro quadrato in media). Se volete risparmiare, meglio i quartieri di Crocetta e San Secondo, considerati molto chic ma con prezzi nella media.

Leggi anche: A Torino si riscopre la pittura dimenticata
 
COSA NON COMPRARE Se non volete comprare la classica riduzione della Mole Antonelliana, osate di più: in città ci sono più di 40 mercati rionali, che propongono dai capi di abbigliamento agli oggettini vintage. Tra i più celebri, quelli di piazza Palazzo di Città e di piazza Madama Cristina, via Di Nanni e il Gran Balon.

Leggi anche:
 
*****AVVISO AI LETTORI****** 
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook 
 
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Piemonte
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100