Cerca nel sito
Taormina g7 Sicilia

Taormina G7, occhi puntati sulla perla siciliana

Il G7 pone l’allerta sicurezza sulla località sicula che vanta uno dei patrimoni architettonici, storici, culturali, paesaggistici più belli d’Italia

piazza di Taormina
istockphotos
Taormina
PERCHE’ SE NE PARLA
Il 26 e 27 maggio Taormina ospiterà il summit del G7, in cui i rappresentanti delle 7 potenze mondiali si riuniranno. Creata la zona rossa, altissimo il livello di allerta, presente una task force speciale, un piano sanitario ad hoc, viabilità stravolta, limitazioni, restrizioni: la cittadina siciliana è letteralmente blindata. Le misure antiterrorismo stanno prendendo il sopravvento dal punto di vista mediatico, ma la perla della Sicilia non ha solo barriere e blindati da mostrare ai potenti ospiti che accoglierà. Vera e propria meraviglia dal punto di vista del patrimonio storico, architettonico, culturale, paesaggistico, Taormina vedrà per alcuni giorni stravolta la sua essenza di località turistica unica al mondo.
 
PERCHE’ ANDARE
Taormina racchiude in pochi chilometri quadrati esattamente tutto quello che si può volere da una vacanza in Sicilia. Storia, arte, cultura, cucina, e, naturalmente, mare cristallino. L’atmosfera chic e sofisticata l’ha resa negli anni una meta esclusiva, raffinata, ma non fuori portata. Già da inizio del ‘900, la cittadina era frequentata da ospiti d’eccezione (artisti, uomini di cultura, politici, famiglie aristocratiche) che, assieme a loro ospiti stranieri, la resero una meta di villeggiatura d’elite. Imperdibile il l’antico Teatro Greco, dove ancora oggi si può assistere a spettacoli e concerti, e l’incredibile colpo d’occhio che offre la piazza IX aprile sul monte Etna, i profili della baia e i poco lontani Giardini di Naxos
 
DA NON PERDERE
Nei giorni del G7 sarà straordinariamente ospitata a Taormina l’Annunciata di Antonello da Messina, capolavoro del rinascimento italiano. Normalmente ospitata a Palermo, sarà esposta presso Palazzo Corvaja per alcuni mesi. Un’occasione unica per ammirare l’opera del pittore siciliano come ciliegina sulla torta di una vacanza artistico-culturale.
 
PERCHE’ NON ANDARE
Nei prossimi giorni Taormina sarà stravolta dalle esigenze di sicurezza dei ‘grandi della Terra’. Forse non è il periodo migliore per ammirarla, basterà attendere qualche giorno ed ogni data sarà più azzeccata.
 
COSA NON COMPRARE
Le ceramiche sono un ricordo classico di Taormina. Fate attenzione che siano realmente artigianali e prodotte in loco e non dozzinali produzioni - che magari provengono da altri continenti. 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Monumenti nelle vicinanze
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100