Cerca nel sito
Sicilia Siracusa Classifica ospitalità

Siracusa, la più ospitale in Italia

E' la città siciliana quella più premiata dai turisti europei in fatto di cordialità. A seguire Torino e Verona, Lucca e Verona...

Ortigia
©iStockphoto
Ortigia, Siracusa, Sicilia
PERCHE' SE NE PARLA Siracusa prima nella classifica delle città più ospitali in Italia. A dirlo sono gli utenti europei di Wimdu.it, che hanno sottolineato anche come Nord e Toscana mantengano altissimi standard di qualità, mentre Sud e Isole confermano la loro proverbiale vocazione all'ospitalità. Al secondo posto c'è Torino, per gli altissimi standard di qualità nei suoi servizi; al terzo Lucca, gioiello di architettura rinascimentale; a seguire Verona, la città di Romeo e Giulietta, e Napoli, grazie anche alle sue immense ricchezze artistiche e culturali. Nella seconda parte della classifica, dal sesto posto al decimo, Palermo, Lecce, Firenze, Cagliari e Milano. (CLASSIFICA COMPLETA): 
 
PERCHE' ANDARCI Testimonianze di una storia millenaria, cibo, sole, mare e il calore dei suoi abitanti garantiscono a Siracusa, città appartenente al patrimonio Unesco, il primo posto nella classifica. Da non perdere il Parco Archeologico della Neapolis, che include l'Anfiteatro Romano, fra i più grandi del mondo greco, l'Ara di Ierone, il Teatro Greco, la Latomia del Paradiso, la Grotta dei Cordari e l'Orecchio di Dionisio.
 
DA NON PERDERE Ma la parte più bella di Siracusa è Ortigia, l'isola della città. Quella del Duomo è una delle piazze più belle in Italia: qui veniva ospitato l'antico Tempio di Minerva, oggi inglobato nel Duomo. Ma sono da ammirare il Palazzo Vermexio, sede del Comune, l'Arcivescovado e il Palazzo Borgia del Casale. Inoltre la Chiesa di S. Lucia alla Badia custodisce "Il seppellimento di S. Lucia" del Caravaggio.
 
PERCHE' NON ANDARCI Il problema di Siracusa, come anche di altre città siciliane, è la carenza di trasporti urbani ed extraurbani, nonché la difficoltà nel raggiungere l'isola. Gli aeroporti coprono poche tratte nazionali, e spesso per godere delle bellezze dell'isola occorre imbarcarsi in autentici viaggi della speranza. E anche i collegamenti tra le città diventano difficoltosi, lunghi e senza informazioni adeguate. Si può fare decisamente di più. 
 
COSA NON COMPRARE Vasi di muse, la Trinacria e terracotte raffiguranti antiche maschere greche sono i souvenir più apprezzati dai turisti. E se volete portare a casa un po' di gusto, mandorle, arancine e creme di pistacchio conquistano tutti. Peccato per i tradizionali pupi siciliani, tanto belli quanto complessi nel trasporto e nella collocazione in casa.

I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
CONSIGLI PER IL WEEKEND
 
Leggi anche:
 

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Sicilia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100