Cerca nel sito
Nuova Zelanda Australia Spazio

Nuova Zelanda, il cimitero delle navi spaziali

Una terra di natura, mistero e fantasia: ecco alcuni consigli per il vostro viaggio

11 Nuova Zelanda
PERCHE' SE NE PARLA 
Cosa succede ad una nave spaziale una volta che muore? Quando una navicella completa la sua missione o esaurisce il carburante, viene inviata in quello che la NASA chiama un cimitero spaziale. Come quello di tremila miglia sito nella costa orientale della Nuova Zelanda, con più di 2 miglia di profondità: è l'unico posto più lontano da qualsiasi massa terrestre sulla Terra. Il posto perfetto per far atterrare pezzi giganti di veicoli spaziali che hanno percorso più di 180 km orari in seguito all'impatto. Dal 1971 oltre 263 veicoli spaziali si sono schiantati qui, i più grandi. Tutti gli altri, invece, bruciano completamente prima di raggiungere la superficie.
 
PERCHE' ANDARCI

La Nuova Zelanda è composto da due isole maggiori separate tra loro dallo stretto di Cook e contornate da una miriade di isole più o meno piccole e generalmente disabitate. Le città più grandi sono Auckland e Wellington, entrambe nell'Isola del Nord.  Da non perdere la prima, soprannominata "La città delle vele", a testimonianza dell'amore dei suoi abitanti per il mare e lo yachting. Nel suo celebre museo è possibile apprendere la storia dei Maori. 
 
DA NON PERDERE
 
A proposito di luoghi strani, In Nuova Zelanda sono stati girati diversi film tra i quali "Il Signore degli Anelli" e "Lo Hobbit". E proprio qui si trova una collinetta, alta poco più di 300 metri che ha uno dei nomi geografici più lunghi al mondo, Taumatawhakatangihangakoauauotamateaturipukakapikimaungahoronukupokaiwhenuakitanatahu. E in italiano significa "la collina su cui Tamatea, il capo di grande statura fisica e fama, ha suonato sul suo flauto un lamento in memoria di suo fratello".
 
PERCHE' NON ANDARCI
Costi alti e lunghi tempi per raggiungere questa terra, che è una tappa imperdibile per gli amanti del fantasy e della natura. Per tutti gli altri, invece, forse potrebbe non valerne la pena. 

COSA NON COMPRARE 
 
Tra i souvenir più gettonati, c'è la collana di giada, e si trovano ovunque. Magari con qualche simbolo maori, ognuno che simboleggia un tipo di legame diverso. Buono anche il cioccolato di Whittaker, con tantissimi sapori tra cui scegliere, e tanti abiti in lana merinos. Da evitare birre e vini, sono buoni, ma in Italia c'è di più.
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Nuova Zelanda
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100